Articoli

Il16 giugno Svuota la Cantina invade il centro storico 🗓 🗺

Previsto per Domenica 19 maggio 2019, a causa delle avverse previsioni meteo e dell’abbassamento delle temperature, lo Svuota la Cantina viene rinviato a DOMENICA 16 GIUGNO

Centro Storico, Saluzzo

SVUOTA LA CANTINA
Alto Centro Storico Cittadino – Salita al Castello, Piazzetta San Giovanni, Via San Giovanni, Via Santa Chiara, Giardino del Convento di Santa Chiara

Saluzzo con Start/storia e arte Saluzzo è riuscita a incuriosire e accogliere, in tre weekend, circa 14.000 visitatori. Ora, nel fine settimana dedicato all’Antiquariato, tutto l’alto centro storico si anima, piccoli e grandi mettono in vendita pezzi pregiati o ricordi rimasti in un cassetto, portando un MercAntico tutto da scoprire.
Lo Svuota la cantina è, nell’ordine, un invito a: condividere una giornata, vivere la Città alta come se fosse un antico mercato dove passeggiare e incontrare persone, liberarsi di tutto ciò che è vecchio e inutilizzato e che si accumula nelle nostre case. Le strade si fanno luogo per ospitare un banchetto o un tavolino e magicamente, grandi e piccoli, si diventa commercianti per un giorno. In maggio, una domenica per portare in strada il vecchio, ma anche per trovare qualcosa di usato e utile a prezzi piccoli o anche solo con uno scambio.
Per Svuota la cantina 2019 la Fondazione Amleto Bertoni propone, nel giardino del Convento di Santa Chiara – oltre agli espositori, una bella collaborazione con lo CSEA, Consorzio Servizi Ecologia ed Ambiente, di Saluzzo sul progetto In.Te.Se in merito alla settimana del riuso. Infatti, nelle giornate del 7, 9, 14 e 16 maggio dalle 17 alle 19 sotto la tettoia di Piazza Cavour, viene allestito un punto di raccolta di oggetti destinati al riuso: a tutti coloro che portano del materiale viene consegnato un ticket che, proprio domenica 19 allo Svuota la cantina, potrà essere utilizzato per lo scambio.
Trucca-bimbi e animazione accoglieranno famiglie e visitatori che vorranno trascorrere la domenica in città. E per un caffè o una merenda golosa il Tastè Bistrot vi aspetta! L’invito allora è quello di svuotate le cantine, ma anche i solai e i garage, per domenica 19 maggio
e vivere Saluzzo! Per partecipare come espositore www.fondazionebertoni.it

MercAntico Saluzzo 2019
Domenica 2 giugno – Centro cittadino
Domenica 6 ottobre – Centro cittadino
Domenica 10 novembre – Centro cittadino

MERCATINO DI S. ANDREA: domenica 24 novembre 2019 – Via Savigliano
Per iscrizione e abbonamenti _ mercoledì e venerdì 9.30 – 12.30 / 14.00 – 15.30

Fondazione Amleto Bertoni (Cell. 3469499587)
www.fondazionebertoni.it – segreteria@fondazionebertoni.it

MercAntico di pasquetta e Musei aperti

22 aprile 2019 – dalle ore 8.00

Pasquetta – Piazza Garibaldi

MercAntico 2019

Il MercAntico di Primavera

Saluzzo si appresta ad un lunghissimo mese di arte, cultura, bellezza con Start/storia arte Saluzzo 2019 … ma prima, ancora un assaggio di “città” a Pasquetta.

Fine aprile. Voglia di sole, aria fresca, borghi da visitare e conoscere. Borghi da amare e gustare. Insomma, Saluzzo è perfetta per tutto questo… E Saluzzo ormai da alcuni anni, a Pasquetta, ospita un unicum (almeno per questa giornata!) sul territorio, il MercAntico.

Dopo il successo della versione indoor ora una giornata in un nuovo angolo della Città. Ci si sposta, anche se di pochi passi, dalla zona pedonale e piazza Garibaldi, con i portici ai suoi lati, sarà un grande bazar a cielo aperto.

Il mercatino dell’usato è un evento atteso dai tanti appassionati, ma è anche un’occasione di incontro, scambio, vita sociale e di comunità. Ogni oggetto, anche piccolo, racchiude una storia, un ritrovamento, a volte un ricordo prezioso: tra le bancarelle, giocattoli d’infanzia, fotografie storiche e gioielli da riscoprire.
A corollario i Musei aperti, le visite guidate firmate
CoopCulture*, il gusto del territorio, offerto dai diversi ristoranti e locali. In Saluzzo alta il Bistrot Taste.

Insomma, tanti motivi per trascorrere un’intera giornata a Saluzzo.

Collezionisti e visitatori con centinaia di pezzi d’artigianato, vintage e di pregio. Dalla bigiotteria Anni ’60 ai mobili antichi restaurati, dagli introvabili dischi in vinile a pezzi di modernariato di indubbio valore, fino a vecchie stampe, libri, cartoline e ceramiche.

In occasione del ponte Pasquale la Castiglia e Casa Cavassa saranno aperte straordinariamente

il 23 e il 24 aprile (10-13 / 14-18)

  • Le proposte Coopculture

21 APRILE: PASQUA IN CASTIGLIA, VISITA GUIDATA AL MUSEO DELLA CIVILTÀ CAVALLERESCA

Storia di re, dame e cavalieri

domenica 21 aprile, ore 15.30

La narrazione avviene nelle sale del Museo della Civiltà Cavalleresca con il racconto della storia e della vita all’epoca del Marchesato. La guida spiegherà l’importante ruolo di Saluzzo nel periodo della sua indipendenza e l’allestimento del museo multimediale, aperto dal 2014. I partecipanti avranno una piccola sorpresa pasquale: un omaggio da Effetto Farfalla, negozio di prodotti biologici e biodinamici di Saluzzo.

La visita partirà dalla biglietteria della Castiglia.

Modalità di partecipazione

Costo 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati.

Informazioni e prenotazioni all’Ufficio Turistico IAT, in Piazza Risorgimento, 1, 12037 Saluzzo (Cn), telefonando al numero verde 800 392789 o inviando email a saluzzo@coopculture.it.

PASQUETTA D’AUTORE

lunedì 22 aprile, ore 15.30

Visita guidata a Saluzzo si avvale di un accompagnatore d’eccezione: alla guida turistica, infatti, si unirà il giornalista Lorenzo Francesconi, autore di “Saluzzo Mi Piace!”, edito Fusta.

Con l’aiuto di un osservatore attento e privilegiato, l’itinerario si arricchirà di particolari e aneddoti interessanti per i turisti e per gli stessi saluzzesi. Le peculiarità del racconto offriranno uno spaccato inedito di Saluzzo, scoprendo angoli incantevoli e tesori artistici. Il percorso toccherà le principali vie della Saluzzo storica, piccole stradine da percorrere a piedi, acciottolate, che presentano angoli e punti di vista particolarmente suggestivi. Lungo l’itinerario, si racconteranno le vicende inedite di importanti personaggi che hanno fatto grande Saluzzo e la sua storia. La visita si concluderà sulla terrazza panoramica della Castiglia, un punto di osservazione straordinario sul paesaggio circostante, normalmente non accessibile ai visitatori. Tutti i partecipanti avranno in dono un oggetto messo a disposizione dalla Maison Blanche, il negozio di complementi d’arredo in stile shabby di Saluzzo.

Modalità di partecipazione

La visita partirà dall’Ufficio Turistico IAT.

Costo 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati.

Informazioni e prenotazioni all’Ufficio Turistico IAT, in Piazza Risorgimento, 1, 12037 Saluzzo (Cn), telefonando al numero verde 800 392789 o inviando email a saluzzo@coopculture.it.

RESISTENZA NEL SALUZZESE

giovedì 25 aprile, ore 15.30

In occasione dell’Anniversario della Liberazione d’Italia, la visita guidata proposta da CoopCulture si svolgerà in Castiglia, al Museo della Memoria Carceraria e tratterà degli episodi importanti e tragici della lotta partigiana nel territorio saluzzese. Il Museo della Memoria Carceraria allestito nelle celle di rigore dell’ex- carcere della Castiglia, normalmente accessibile con un percorso libero, dedica una sezione ai prigionieri politici che qui furono detenuti, alle loro condizioni di vita e ai rapporti con il mondo esterno. Inoltre presenta la storia dell’istituzione penitenziaria della Castiglia, dal Risorgimento fino al 1992, anno di chiusura del carcere

Modalità di partecipazione

L’appuntamento è presso la biglietteria della Castiglia.

Costo 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni.

LA CULTURA È LIBERTÀ

da sabato 20 a giovedì 25 aprile

Tra le iniziative dedicate alla Resistenza anche quest’anno Saluzzo propone una rassegna per affermare l’importanza della cultura e della conoscenza come elementi di crescita e di sviluppo sociale e che vuole promuovere il patrimonio artistico della città. In tale ambito si inserisce l’ingresso a prezzo ridotto in tutti i musei civici di Saluzzo: Casa Cavassa, Casa Pellico, in Castiglia (Museo della Civiltà Cavalleresca, Museo della Memoria Carceraria e la Collezione di arte contemporanea dell’Istituto Garuzzo per le Arti Visive – IGAV) e all’Antico Palazzo Comunale con la Pinacoteca Matteo Olivero e la Torre Civica.

MercAntico Saluzzo 2019 – 2 giugno – Centro cittadino / 6 ottobre – Centro cittadino / 10 novembre – Centro cittadino /

SVUOTA LA CANTINA: 19 maggio 2019 – Centro Storico / MERCATINO DI S. ANDREA: 24 novembre 2019 – Via Savigliano

Mercantico: si riparte dall’ex caserma Musso 🗓 🗺

Dopo il successo della prima edizione, il MercAntico 2019 riparte da una versione “al coperto” dell’evento che Saluzzo dedica ad artigianato, antiquariato e usato. Domenica 10 marzo le Antiche Scuderie Fondazione Amleto Bertoni apriranno le porte al MercAntico, per la seconda edizione indoor con oltre 80 spazi espositivi. Il nuovo assetto degli spazi della Fab, infatti, permettono la realizzazione di un mercato lineare, al coperto e riscaldato, “lungo” gli spazi mostra e le scuderie.

Un giorno tutto dedicato al pubblico. Un ber interno, l’accoglienza con il Vespa Club Verzuolo nel cortile della Fondazione (pezzi d’epoca e vespe da collezione) e le bellissime 500. Molti espositori, che giungono persino dalla Liguria, nuovi e con pezzi non ancora visti a Saluzzo. Una Fondazione accogliente che con 2.500 metri quadrati offre una ricca anteprima della tradizionale vetrina di Pasquetta. Le Scuderie della Fondazione Bertoni accoglieranno collezionisti e visitatori con centinaia di pezzi d’artigianato, vintage e di pregio. Dalla bigiotteria Anni ’60 ai mobili antichi restaurati, dagli introvabili dischi in vinile a pezzi di modernariato di indubbio valore, arrivando fino a vecchie stampe, libri, cartoline e ceramiche.

Vespa Club Verzuolo _ Quando il Vintage scende in strada, le due ruote della storica Vespa non possono mancare! E così, domenica 10 marzo, in occasione della manifestazione MercAntico che si terrà a Saluzzo in Piazza Montebello 1, presso le Antiche Scuderie FAB, il Vespa Club Verzuolo esporrà una serie di Vespa depoca per mostrarvi più da vicino la bellezza e il fascino dell’inconfondibile mito, potrete ammirare la rarissima Vespa 98 del 1946! Questo appuntamento vi darà la possibilità di conoscere anche le attività del nostro Club per la stagione vespistica che sta per iniziare, in particolare si potrà scoprire il programma del Vespa raduno internazionale del Marchesato che quest’anno vedrà protagonista la città di Saluzzo con le sue bellezze storico/artistiche. In tale occasione sarà altresì possibile procedere con il tesseramento per l’anno 2019, comprensivo di tessera Vespa Club Italia e gadget. Collabora alla buona riuscita dell’evento Vespa d’Epoca Italia, il gruppo Facebook, fondato da un Saluzzese, totalmente dedicato alla passione vespistica, punto di riferimento per vespisti, collezionisti ed appassionati del settore.

E a proposito di nuovo anno, tornerà anche nel 2019 con i primi caldi l’ormai atteso “Svuotacantine”. Riuso è la parola d’ordine per oggetti che da troppo tempo sono chiusi in cantina o nel solaio, con una partecipazione che cresce di anno in anno. Per chi è propenso alle grandi
pulizie di primavera, il 19 maggio è la data da segnare sul calendario.

MercAntico Saluzzo 2019
Domenica 10 marzo – Ex Caserma Musso
Lunedì 22 aprile – Pasquetta – Piazza Garibaldi
Domenica 2 giugno – Centro cittadino
Domenica 6 ottobre – Centro cittadino
Domenica 10 novembre – Centro cittadino

SVUOTA LA CANTINA: domenica 19 maggio 2019 – Centro Storico
MERCATINO DI S. ANDREA: domenica 24 novembre 2019 – Via Savigliano
Per iscrizione e abbonamenti _ dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30

Fondazione Amleto Bertoni

Per info: www.fondazionebertoni.it – segreteria@fondazionebertoni.it

Tel. 0175/43527 – 346/9499587

MercAntico d’Estate nelle vie del centro

17 giugno 2018 – dalle ore 9

Saluzzo, centro cittadino

Dopo lo Svuotacantine dell’alto centro storico il Mercantico torna ad animare le vie del centro

Pochi giorni prima dell’inizio ufficiale dell’estate, una nuova domenica per le vie del centro cittadino: torna il mercatino ad animare le strade con i suoi colori e i suoi pezzi vintage che incuriosiscono il pubblico di appassionati ma non solo. Fotografie, stampe, oggetti per la casa, ma anche giocattoli, stoffe, ceramiche e gioielli: occasioni di piccoli affari per tutti grandi e piccini.

Almeno 100 gli spazi espositivi che si dislocheranno su Corso Italia, Via Silvio Pellico, Via Ludovico II e Piazza Cavour. I musei aperti e il territorio sapranno offrire anche arte, cultura gusto e ospitalità.

Sempre domenica 17 giugno alle ore 17.00, Villa Belvedere ritorna protagonista con il concerto del Coro Joy4Joy

Una domenica che chiude un fine settimana importante per l’estate saluzzese che ha inizio con una bella iniziativa a cura della Cooperativa Armonia:

  • venerdì 15 giugnoVilla Luppo BAI Night: nell’anno del cibo italiano, viaggio culinario attraverso le proposte sociali del territorio

  • sabato 16 giugno – Festa della Musica. Dalle 19 e fino alle 24 animazioni musicali dall’Alto Centro Storico al basso centro cittadino, curate dal Comune di Saluzzo e dalla Fondazione Bertoni in stretta collaborazione con le scuole e le associazioni musicali saluzzesi. Una bella anteprima già nel pomeriggio di sabato: in biblioteca un evento del calendario “Nati per leggere” ma declinato in musica e perciò accompagnato dall’esperta di “Nati per la musica” e da un referente dell’Istituto Beni musicali.

Le prossime date del MercAntico Saluzzo 2018
domenica 7 ottobre – Centro cittadino
domenica 18 novembre – Centro cittadino

MERCATINO DI S. ANDREA: domenica 25 novembre 2018 – Via Savigliano

Per info: www.fondazionebertoni.itsegreteria@fondazionebertoni.it

Tel. 0175/43527 – 346/9499587

22 Aprile il MercAntico arriva in Borgo ‘900 🗓 🗺

Anche Borgo ‘900 si colora con bancarelle e animazioni, per una domenica primaverile da vivere in strada e in allegria.

Eccoci con una nuova iniziativa, approdata in Fondazione lo scorso anno, che va ad aggiungersi al ricco parorama del MercAntico

Domenica 22 aprile 2018 -Borgo 900 Saluzzo
Mercatino di antiquariato, artigianato e dell’usato con area produttori agricoli
Per chi volesse partecipare come espositore contattare il Signor Giuseppe Dutto al 348/3167773

Mercantico di Pasquetta 🗓 🗺

 

2 aprile 2018 – dalle ore 9.30
Saluzzo, Piazza Garibaldi

MercAntico “in movimento”

… Pasquetta con chi vuoi!

Pasqua e Pasquetta. Voglia di sole, aria fresca, borghi da visitare e conoscere. Borghi da amare e gustare. Insomma, Saluzzo è perfetta per tutto questo… E Saluzzo ormai da alcuni anni, a Pasquetta, ospita un unicum sul territorio, il MercAntico. Perchè a Saluzzo “è sempre in movimento“.

Dopo il successo del primo esperimento indoor, dopo una giornata uggiosa e di pieno inverno a inizio marzo, ora una giornata in un nuovo angolo della Città. Ci si sposta, anche se di pochi passi, dalla zona pedonale e piazza Garibaldi, con i portici ai suoi lati, sarà un grande bazar a cielo aperto.

Il mercatino dell’usato è un evento atteso dai tanti appassionati, ma è anche un’occasione di incontro, scambio, vita sociale e di comunità. Ogni oggetto, anche piccolo, racchiude una storia, un ritrovamento, a volte un ricordo prezioso: tra le bancarelle, giocattoli d’infanzia, fotografie storiche e gioielli da riscoprire.
A corollario i Musei aperti, le visite guidate firmate CoopCulture, il gusto del territorio, offerto dai diversi ristoranti e locali. Insomma, tanti motivi per trascorrere un’intera giornata a Saluzzo.

Collezionisti e visitatori con centinaia di pezzi d’artigianato, vintage e di pregio. Dalla bigiotteria Anni ’60 ai mobili antichi restaurati, dagli introvabili dischi in vinile a pezzi di modernariato di indubbio valore, fino a vecchie stampe, libri, cartoline e ceramiche.

Saluzzo si vestirà a festa in altre 5 occasioni, 5 domeniche per scoprire la Città, curiosare tra le bancarelle, passeggiare tra oggetti e antichi palazzi, gustare un buon pranzo con cibi della tradizione e, ancora, fare tappa nei musei o conoscere la bella collina. Data da segnalare, lo “Svuotacantine”, in Saluzzo alta. Caratterizzato da una grande partecipazione, porta con sé lo spirito del rinnovamento. A fine maggio, una domenica per mettere letteralmente per strada il vecchio, ciò che ci pare essere ormai “pesante”, e provare a cercare qualcosa di nuovo. L’estate è a pochi passi, e con lei l’aria frizzante e la voglia di stare leggeri.

 

MercAntico Saluzzo 2018
Domenica 17 giugno – Centro cittadino
Domenica 7 ottobre – Centro cittadino
Domenica 18 novembre – Centro cittadino

SVUOTA LA CANTINA: domenica 27 maggio 2018 – Centro Storico
MERCATINO DI S. ANDREA: domenica 25 novembre 2018 – Via Savigliano

MercAntico di Saluzzo del 18 Ottobre e 15 Novembre 2015: ecco le modalità di partecipazione

Ultimi due appuntamenti annuali con il MercAntico 2015 la terza domenica del mese di ottobre e di novembre, i banchi torneranno nel centro di Saluzzo: le date fissate sono domenica 18 ottobre e domenica 15 novembre.

In entrambi i casi ad affiancare il MercAntico e a garantire l’afflusso in città di pubblico numeroso, ci saranno due eventi collaterali presso la Fondazione Amleto Bertoni: sabato 17 e domenica 18 ottobre “Mattoncino Mania” e esposizione legata al fantastico mondo dei LEGO, mentre domenica 15 novembre sarà l’ultimo giorno della Mostra di Artigianato, nella su formula rinnovata , che conferma la presenza del Concorso “Le due facce del Mobile” e aggiunge un nuovo percorso artistico ed espositivo dedicato al mondo dell’artigianato e della casa.

INFORMAZIONI PER GLI ESPOSITORI
NUOVE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E TARIFFARIO ANNO 2015
Dal 2015 è  possibile presentare una domanda cumulativa per più date.
Nel caso è necessario allegare solamente n°1 marca da bollo per la presentazione della domanda e le restanti pari al numero di mercatini a cui si vuole partecipare.

PER IL DETTAGLIO COSTI E DEL REGOLAMENTO CLICCA QUI

PER IL MODULO DIA CLICCA QUI

PER IL MODULO DIA PER COMMERCIANTI CLICCA QUI

Modalità di pagamento e assegnazione spazi espositivi
Il pagamento del plateatico dovrà avvenire alla consegna della dia.
Lo spazio verrà assegnato all’atto dell’iscrizione.

In caso di mancata partecipazione la Fondazione Amleto Bertoni si impegna esclusivamente alla restituzione della marca da bollo relativa al mercatino in questione e non verrà pertanto corrisposto alcun rimborso per il plateatico. La restituzione delle marche da bollo è garantita solo ed esclusivamente a coloro che comunicheranno la mancata partecipazione entro 7 gg prima della data del mercatino.

La dia andrà presentata esclusivamente presso gli uffici della
Fondazione Amleto Bertoni, Piazza Montebello 1 – 12037 Saluzzo (CN)
nei seguenti giorni e orari:
martedì – mercoledì – giovedì – venerdì dalle ore 9.00 – 13.00
Per recapiti via posta contattare il numero 0175.43527 oppure cell. 346-9499587

Termini di spedizione
Le domande vanno consegnate entro 30 giorni lavorativi antecedenti la data del mercatino.

Assegnazione posteggi
Entro 7 gg prima del Mercatino la Fondazione Amleto Bertoni comunicherà il posto assegnato, i posteggi dovranno essere impegnati entro e non oltre le ore 8.00 del mattino del Mercatino. Vi informiamo fin da ora che verrà data precedenza ai Titolari di Autorizzazione al Commercio su Area Pubblica, i quali non hanno obbligo di presentazione della domanda nei termini riservati all’hobbista. Qualora il posto assegnato all’hobbista venga richiesto da un Commerciante, ai sensi della legge la Fondazione Bertoni deve dare precedenza al Titolare di Licenza: pertanto l’hobbista verrà spostato e l’ Ente Organizzatore si impegnerà a garantire comunque una buona posizione all’interno dell’area del Mercatino.

Termini di partecipazione riservata ai Titolari di autorizzazione al commercio su suolo pubblico
I commercianti potranno avvalersi della precedenza rispetto all’hobbista sulla scelta dello spazio espositivo. Dovranno essere in possesso di regolare licenza, Vara con il timbro dell’anno corrente e tutte le documentazioni necessarie per eventuale controllo della Polizia Municipale del Comune di Saluzzo.
Anche ai titolari di licenza potrà essere applicata la formula di abbonamento dei Mercatini.