Articoli

90° Carnevale Città Saluzzo 2018 – il programma

 

Il programma!

La Ca’ d’ Ciaferlin – Ex Caserma Musso, Antiche Scuderie

Il centro cittadino

Il programma è fitto e si procede giovedì 8 con una location d’eccezione. La Ca’ d’ Ciaferlin sarà allestita all’interno delle Antiche Scuderie di Piazza Montebello, ormai sempre più adatte a ospitare non solo convegni e mostre ma anche feste e serate. Giovedì grasso si trasformeranno in una balera per ospitare il ballo dedicato ai “meno giovani”: una vera serata danzante, a ingresso gratuito. I musicisti? Ciaferlin, Aurelio Seimandi, con la sua orchestra: liscio, servizio bar interno, il tutto nella Scuderia C di piazza Montebello.

Venerdì 9 una nuova metamorfosi per le Scuderie, che diventano palcoscenico per la finale del “Microfono d’Oro”. Il Ciaferlin 2017 Davide Bessone, con Elena Lovera ed Eraldo Fervier, saranno i mattatori della gara canora. Ingresso libero dalle ore 21.00

Sabato 10 febbraio una serata pensata per i giovani: il Veglione di Carnevale a tema, “Ricordi del XX secolo”, in attesa della sfilata del giorno successivo, dove anche i Carrinfrutta avranno come soggetto un ricordo del secolo scorso. Dj set, hamburger, patatine, birra e vino del Saluzzese saranno gli ingredienti di una serata in maschera a ingresso gratuito nella Scuderia B, discoteca per una notte. Dalle ore 20.30 alle 2.00

Nei tre pomeriggi Ciaferlin e la sua squadra saranno in Corso Italia, per portare il Carnevale “in strada”!

Domenica 11 finalmente arriva la grande sfilata dei Carrinfrutta con l’atteso ritorno degli imponenti Carri in Cartapesta.

Sin dal mattino la tradizionale POLENTA sotto l’ala!
I Carrinfrutta: Barge, Verzuolo e Oratorio Odb di Saluzzo.
I Carri in cartapesta: Piobesi Torinese, Carmagnola, Roletto e Luserna San Giovanni.
L’unione di ingegno, artigianalità, frutta del territorio e tradizione sapranno regalare uno spettacolo unico, tra musica, coreografie e il rigore della giuria chiamata a selezionare i vincitori.

Lunedì 12 il tradizionale ballo dei bambini si sposta dal Foro Boario alla Ca’ d’ Ciaferlin, le Antiche Scuderie. Un pomeriggio in musica, con la merenda offerta dalle panetterie e pasticcerie della Città. Ingresso libero dalle ore 15.00

Martedì 13 ultima giornata in compagnia di Castellana e Ciaferlin in piazza Cavour per un pomeriggio in giostra con la premiazione del concorso “Coriandoli di frutta” e l’estrazione del numero vincitore della Lotteria di Carnevale.
Alle ore 14.00 da non perdere, per i bambini ma non solo, un laboratorio di maschere a cura della Gullino Srl che offrirà anche una merenda salutare, a base di mela e un kiwi. L’azienda Gullino ha da poco pubblicato il libro “Le Avventure di Kiwito e Galita”, che verrà presentato in piazza Cavour. Il ricavato verrà devoluto alla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contri i Tumori.
Il Carnevale “al gusto di frutta” è anche questo.

E ancora un’ultima “gustosa” novità. Con l’allegra banda arriverà anche il biscotto da caffè “Ciaferlin”: sarà l’azienda dolciaria Albertengo di Torre San Giorgio, a produrlo su commissione di due storici pasticceri saluzzesi.

Non resta che prepararsi alla festa più colorata, “buona” e allegra dell’anno.

Scarica il libricino del Carnevale con il programma completo cliccando qui

libretto carnevale_web