MASTER INTENSIVE in social media and e-commerce in FAB

L’ASSOCIAZIONE “SOTTO IL MONVISO” in collaborazione con la “FONDAZIONE AMLETO BERTONI” di Saluzzo e con il patrocinio della CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO, è lieta di comunicare la partenza del “MASTER INTENSIVE IN SOCIAL MEDIA AND E-COMMERCE”.

Siete diplomati, studenti universitari, lavoratori o aziende e volete aggiungere conoscenze al vostro bagaglio culturale e certificati al vostro CV?
Ecco, tutte le risposte, si racchiudono in questo MASTER INTENSIVE patrocinato dalla Camera di Commercio Cuneo.
Questo corso di formazione sarà diviso in tre giornate nel mese di marzo 2016:
SABATO 5 MARZO 2016 (Sala degli specchi – Fondazione Bertoni- Piazza Montebello 1 Saluzzo (CN) 14,30 – 17,30):
“Come le aziende devono usare i social media per il proprio business: Facebook, Istagram, Twitter and LinkedIn”
relatore:
Dott.Stefania Stecca, docente universitario presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Torino.

SABATO 12 MARZO 2016 (Sala degli specchi – Fondazione Bertoni- Piazza Montebello 1 Saluzzo (CN) 14,30 – 17,30):
“Comunicazione corporate: l’uso di Youtube e dei metodi per migliorare le indicizzazioni del proprio sito web”
relatore:
Dott. Francesco Piccat, neolaureato in relazioni internazionali in corso, affari e relazioni internazionali presso l’Università “LUISS GUIDO CARLI” di Roma.

SABATO 19 MARZO 2016 (Sala degli specchi – Fondazione Bertoni- Piazza Montebello 1 Saluzzo (CN) 14,30 – 17,30):
“E-commerce: come vendere i propri prodotti on-line”
relatore:
Dott.Giovanni Cappellotto, e-comerce project manager e laureato presso l’Università IUAV di Venezia. Autore del libro “E-commerce. La guida definitiva. Progettare e realizzare un negozio online di successo”, uno dei più venduti dal negozio on-line di Amazon.

Alla fine di ogni giornata (per quelli che decideranno di partecipare solo ai singoli workshop) oppure alla fine del master (per chi deciderà di partecipare a tutte e tre le giornate) verrà rilasciato il CERTIFICATO DI FREQUENZA PATROCINATO DALLA CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO, QUINDI RICONOSCIUTO A LIVELLO NAZIONALE DA TUTTI GLI ENTI PUBBLICI E PRIVATI.

Il corso avrà un costo di 20 euro (per singola giornata), 50 euro, invece, per chi deciderà di farle tutte e tre!!! ogni importo è comprensivo del costo tesseramento socio associazione “Sotto il Monviso”.
Cosa aspetti? INVESTI SUL TUO FUTURO!
Per info e prenotazioni contattare il numero 3334555494 (chiamate/messaggi/ WhatsApp).
Facebook/Messenger: Federico Aimar

Le giornate verranno confermate (in base al raggiungimento del numero minimo di partecipanti) entro le rispettive date:
PRIMA GIORNATA – 27 FEBBRAIO 2016
SECONDA GIORNATA – SABATO 5 FEBBRAIO 2016
TERZA GIORNATA – SABATO 12 FEBBRAIO 2016

La FAB sostiene il progetto “ATTIVIAMOCI”. Attivati anche tu!

Il CDA della FONDAZIONE AMLETO BERTONI – Saluzzo sostiene il progetto “ATTIVIAMOCI, la città è una proposta educativa!”, la raccolta fondi per l’innovativo doposcuola cittadino. “Noi ci siamo attivati, attivati anche tu!”. Attiviamoci è la rete cittadina per far crescere i giovani di Saluzzo, un progetto dell’Odb, del Comune, del Consorzio Monviso Solidale e della Scuola Media “Rosa Bianca”.

Clicca sul sito e fai la tua donazione per far crescere i giovani di Saluzzo.
#‎attiviamoci‬

Il progetto
Attiviamoci nasce, in particolare, per quei giovani che hanno meno opportunità di fruire delle risorse educative della città. E’ un innovativo dopo-scuola fatto per ragazzi e ragazze saluzzesi che grazie all’impegno di volontari, insegnanti ed educatori ogni pomeriggio si ritrovano per studiare, imparare e divertirsi attraverso lo sport. Si cresce, ci si conosce e si lavora sull’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie. Attiviamoci si avvale della collaborazione delle scuole, delle associazioni sportive locali e si svolge nei locali dell’Oratorio Don Bosco !

I numeri
L’ anno scorso 23 giovani e famiglie hanno già partecipato ad Attiviamoci.
17 ragazzi hanno iniziato a praticare una nuova attività sportiva o culturale.
Nel nuovo anno scolastico i numeri sono ancora in aumento, segno della necessità di proseguire il percorso avviato e applicare il progetto

Team
24 volontari coordinati da 5 educatori; 1 insegnante della scuola secondaria che coordina le attività didattico/educative con gli istituti scolastici; 8 associazioni sportive che offrono ai ragazzi la possibilità di partecipare alle attività.

Le azioni
Il progetto si snoda attraverso diverse azioni:
1) consolidare la rete definita di risorse territoriali extrascolastiche da poter offrire come ampliamento delle possibilità formative ed occupazione del tempo libero per i minori individuati come bisognosi;
2) ampliare il gruppo di volontari coordinati dall’Oratorio Don Bosco che si occupa specificatamente del recupero delle competenze scolastiche dei ragazzi/e in un rapporto 1 a 1 e in stretta collaborazione con la scuola;
3) confermare i patti formativi tra scuola e famiglia che includano la fruizione delle risorse extrascolastiche come completamento del piano educativo individualizzato e che ne prevedano il riconoscimento e la valorizzazione da parte della scuola stessa in fase di valutazione dei percorsi individuali;
4) supportare le famiglie ed i minori nell’accesso alle risorse individuate come necessarie;
5) proseguire le relazioni e scambio di informazioni tra la scuola e l’extrascolastico attraverso il tutoraggio ed il coordinamento dei percorsi da parte degli educatori di strada e l’educativa territoriale del Consorzio Monviso Solidale e gli insegnanti referenti del progetto individuati dalla scuola;
6) avviare un percorso di media education che produca una maggiore consapevolezza all’utilizzo delle nuove tecnologie sia per i minori che per le famiglie ed i volontari impegnati in azioni educative;
7) dotare i contesti informali educativi delle tecnologie necessarie a ridimensionare il digital device che caratterizza soprattutto le fasce deboli di cui si occupa il progetto affinché anche in questi luoghi si realizzino percorsi di formazione permanente “learning by doing” sia per i minori che per la comunità adulta;
8) avviare una commissione o gruppo di coordinamento locale: Tavolo Giovanissimi con il compito di selezionare i candidati possibili fruitori del progetto e coordinare e valutare gli esiti della sperimentazione.

Realizzazione del progetto

Attiviamoci è un’importante sfida per tutti e con la prima campagna di raccolta fondi on line cittadina, intende investire sulla continuazione e la crescita del progetto: con educatori e operatori, attraverso una comunicazione ancora più specifica per le famiglie e i giovani più in difficoltà.
Attiviamoci vuole dotare i locali dove si svolge il progetto, gli spazi dell’Odb di Saluzzo, di nuovi strumenti informatici e multimediali, costruendo un “aula” multimediale dedicata all’apprendimento, alla socializzazione e alla media education.

CORIANDOLI DI FRUTTA: PREMIATI I VINCITORI

Distribuiti i buoni per materiale didattico agli elaborati più votati della Scuole dell’Infanzia e primarie

SALUZZO – La prima edizione del concorso “Coriandoli di frutta” si è conclusa venerdì 12 febbraio con la premiazione delle scuole dell’infanzia e primarie, avvenuta presso la Sala degli Specchi della Fondazione Amleto Bertoni. Nella cornice di in un clima allegro e carnevaleseco, alla presenza del gruppo di organizzatori e di numerose classi delle scuole partecipanti tra cui maestre e alcuni bambini, sono stati consegnati dagli organizzatori i buoni spesa per l’acquisto di materiale didattico offerto da Nuova Icas di Saluzzo per le scuole più votate dalla giuria.
Gli elaborati, esposti alla cittadinanza per tutto il periodo del Carnevale al Mela Village, sono stati giudicati da una giuria composta dalla Castellana, da Ciaferlin, da due membri della Fondazione Bertoni, da un rappresentante del mondo scolastico e da un rappresentante del Corriere di Saluzzo. La giuri ha votato i tre migliori elaborati sia per le sezioni della scuola dell’Infanzia, che per le classi della Primaria.

I PREMI
Per le scuole dell’Infanzia il secondo e terzo premio (buono da 40 €) sono andati a pari merito a “La mela incantata”, sezione F della Scuola dell’Infanzia Ilaria Alpi, e “Mister Fruttino” sezione B della Scuola dell’Infanzia Ilaria Alpi, mentre il primo premio (buono da 70€) alla Scuola dell’infanzia di Pagno con “ Aggiungi un frutto a tavola”.
Per la scuola primaria la classifica ha visto al terzo posto la Scuola primaria M. Musso , classe seconda con “La damina Fruttina” (buono da 30 €), al secondo posto la Scuola primaria Dalla Chiesa , classi terze, con “Giochiamo al Carnevale di Frutta” (buono da 50€) e infine al primo posto la Scuola primaria “M. Musso” classe quarta, con” I due fruttini”.
Il Premio Speciale del pubblico, che ha votato attraverso i tagliandi del Corriere di Saluzzo (buono da 50 €), è andato ancora alla Scuola primaria Dalla Chiesa con “Giochiamo al Carnevale di Frutta”.
“Iniziativa ha avuto grande successo per essere al primo anno e sicuramente verrà ripetuta anche nel 2017 “ spiegano dal Comitato organizzatore del Carnevale di Saluzzo. “Unire la frutta, tema del carnevale saluzzese, con i bambini, che sono i veri protagonisti e destinatari del Carnevale, è stata un scelta vincente che ha riscosso molto gradimento. certamente negli anni l’iniziativa crescerà ulteriormente, avvicinando i nostri piccoli al carnevale e alla frutta in modo giocoso”.

Questo era il penultimo atto dell’88° Carnevale Città di Saluzzo, che chiuderà ufficialmente le sue iniziative con l‘estrazione dei premi della lotteria, prevista per il 21 marzo 2016 presso la Fondazione Amleto Bertoni.

L’88° CARNEVALE DI SALUZZO CHIUDE CON UN GRANDE FESTA

CARRINFRUTTA: VINCE BARGE. PREMI ANCHE A LAGNASCO, SALUZZO E VERZUOLO
Una grande festa di Carnevale nel cuore del centro cittadino, ha chiuso martedì 9 febbraio 2016 i festeggiamenti dell’88° Carnevale della Città di Saluzzo.

Davanti al Mela Village in piazza Cavour si sono dati appuntamento per le premiazioni i CARRinFRUTTA, scortati dai coloratissimi gruppi mascherati, trasformando il pomeriggio in una grande festa di coriandoli e musica, tra coreografie e tanta voglia di fare festa. Immancabile la presenza di Ciaferlin e Castellana, Damigelle e Ciaferlinot che dopo un lungo tour negli asili, scuole, ospedali e case di riposo del territorio hanno salutato la città e l’edizione 88 del Carnevale.

SFILATE E VINCITORI
Dopo l’apertura ufficiale dei festeggiamenti domenica 31 gennaio con l’investitura delle Maschere e le tradizionale polentata in piazza, sabato 6 febbraio un grande successo di pubblico ha accolto la sfilata notturna dei CARRinFRUTTA, realizzati con mele, kiwi e altra frutta del territorio. Il tempo è stato clemente e lo spettacolo suggestivo, con le illuminazioni e le coreografia a deliziare il pubblico e le maschere del territorio accorse numerose, presentate dalla voce di Livio Partiti. La sfilata ha visto la partecipazione del partner Citroen ad aprire il corteo con i suoi ultimi modelli di auto, e la presenza delle Bande di Saluzzo, Barge e Vinovo e del gruppo musicale itinerante Gli Allegri Sognatori, oltre all’oratorio di Rossana e a quello di Dronero. Il premio “Trofeo Vaudagna trattori – 2° memoriale Beppe Rosso per la Miglior Illuminazione” è stato vinto dal carro di Barge “GiraMela la Ruota”, ispirato alla trasmissione la Ruota della Fortuna. Tema televisivo anche per tutti gli altri carri, che hanno citato cartoon o celebri trasmissioni televisive per la costruzione dei loro manufatti, rigorosamente originali.

Domenica 7 febbraio a causa del maltempo la sfilata è stata annullata, mentre lunedì 8 febbraio al Pala CRS si è registrato il tutto esaurito tra bambini e genitori, che si sono scatenati al ritmo della musica di Radio Number One con l’animazione di Marco Marzi e del suo staff. Un bell’evento che ha attirato persone da tutta la provincia e che ha colpito nel segno: il carnevale è soprattutto la festa dei più piccoli!
Martedì 9 febbraio è stato ancora il Mela Village di piazza Cavour protagonista, ospitando un intero pomeriggio di festa e le votazioni finali per i carri, con l’animazione dello staff di Radio Number One e la presenza delle telecamere di Telecupole: al termine del conteggio il carro più votato per il premio assoluto è risultato ancora quello di Barge, che si è aggiudicato il “5° Trofeo Rosatello” per il miglior CARROinFRUTTA con 99 voti, seguito dal pari merito tra l’oratorio di Saluzzo con “MinonsDB” e quello di Verzuolo con “I Flinstones”, e dal terzo posto di Lagnasco con “Tacalatele”. Il “4° Premio Torrefazione Caffè Excelsior per la miglior coreografia” è stato ancora una volta un pari merito tra Saluzzo e Verzuolo, che hanno messo in campo rispettivamente 170 e 210 figuranti, per una macchia di colore invidiabile. Secondi i figuranti di Barge e terza Lagnasco. Infine il “Premio Speciale Coldiretti per la valorizzazione migliore della frutta” andato questa volta a “Tacalatele” di Lagnasco, seguita da Barge e ancora degli oratori di Saluzzo e Verzuolo appaiati.

“Siamo soddisfatti del successo di pubblico registrato sabato durante la sfilata in notturna e anche ieri e oggi” dichiara Romano Boglio, vice presidente della Fondazione Amleto Bertoni. La strada dei CARRInFRUTTA dimostra che con l’impegno e la dedizione si possono realizzare carri spettacolari, e l’augurio è che altri gruppi si uniscano nella promozione del carnevale e del territorio attraverso la realizzazione di altri CARRInFRUTTA, idea che si sta sviluppando e rivelando vincente per caratterizzare il Carnevale di Saluzzo come unico in Italia nel suo genere e promuovere nel contempo una delle tipicità della zona. SPONSOR
Il Carnevale organizzato da Fondazione Amleto Bertoni, patrocinato da Comune di Saluzzo e Regione Piemonte, con il contributo di Cassa di Risparmio di Saluzzo spa, gode del patrocinio di importanti realtà associative come Confartigianato, Confcommercio Ascom Saluzzo, Confagricoltura, e la partecipazione di Acqua Eva e Caffè Excelsior, fornitori ufficiali, Assortofrutta e Mela Rossa IGP Piemonte. La festa del sabato sera è stata realizzata grazie al contributo della ditta Supertino. I magazzini e i produttori che hanno contribuito alla realizzazione dei carri con la loro frutta sono: Ortofruit Italia, Kiwi Uno, Beoletto, Sepo, Albifrutta, Rb Ribotta Group, Jolly Coop, Vm Marketing, Gullino, Rivoira, Lagnasco Group, Ponso, Nectar, Solfrutta.

notturna_MANTA

Il Carro di Manta

notturna_SALUZZO ODB

Il Carro di Saluzzo Oratorio Don Bosco

notturna_SALUZZO ODB 2

Il Carro di Saluzzo Oratorio Don Bosco

notturna_maschere

Il gruppo delle Maschere

notturna_FAULE

Tele Faule

notturna_VERZUOLO

I Flinstones di Verzuolo

            

 

 

 

 

MERCANTICO 2017 A SALUZZO – DATE E MODULI PER PARTECIPARE

“MercAntico”

Con la primavera, come ogni anno, Saluzzo si veste a festa e la domenica, per le vie del centro, ritorna il mercatino di piccolo antiquariato, artigianato, dell’hobbistica e dell’usato.
Un vero e proprio “appuntamento fisso” per gli appassionati del genere e per i venditori che giugngono ormai da ogni dove a Saluzzo e ritrovano puntuale un pubblico numeroso e interessato. 5 domeniche, nell’arco dell’anno, 5 occasioni per scoprire la Città, curiosare tra le bancarelle, passeggiare tra oggetti e antichi palazzi, gustare un buon pranzo con cibi della tradizione e, ancora, fare tappa nei musei o conoscere la bella collina.
Un tour che lega il mercato al luogo in cui avviene, un’offerta davvero curiosa e assolutamente da provare.

Che cosa si può trovare curiosando tra i venditori? Il MercAntico propone pezzi interessanti e da collezione, alternati a curiosità per tutti i gusti: dalla bigiotteria vintage anni ’60, ai mobili antichi restaurati, da introvabili dischi in vinile a pezzi di modernariato dall’indubbio valore, arrivando a vecchie stampe, libri, cartoline e ceramiche.

Data extra, lo “Svuotacantine”, in Saluzzo “alta”, che non poteva non essere riconfermato. Caratterizzato da una grande partecipazione, lo Svuotacantine porta con sé lo spirito del rinnovamento. A fine maggio, una domenica per mettere letteralmente per strada il vecchio, ciò che ci pare essere ormai pesante, e provare a cercare qualcosa di nuovo. L’estate è a pochi passi, e con lei l’aria frizzante e la voglia di stare leggeri. Allora, grandi o piccoli che siate, svuotate le cantine questo 28 maggio, la Fab è pronta ad aiutarvi.

 

MercAntico Saluzzo 2017

Domenica 19 marzo 2017 – Centro cittadino
Lunedì 17 aprile 2017 – Pasquetta  – Piazza Garibaldi
Domenica 18 giugno 2017 – Centro cittadino
Domenica 15 ottobre 2017 – Centro cittadino
Domenica 5 novembre 2017 – Centro cittadino

 

Ti aspettiamo anche per:

SVUOTA LA CANTINA: Domenica 28 maggio 2017 – Centro Storico
MERCATINO DI S.ANDREA: Domenica 26 novembre 2017 – Via Savigliano

Per info: www.fondazionebertoni.it – segreteria@fondazionebertoni.it
Tel. 0175/43527 – 346/9499587

 

 

ECCO I DOCUMENTI DA SCARICARE PER POTER PARTECIPARE:

Dia_mercatini 2017

modalità partecipazione mercAntico 2017

CARNEVALE DI SALUZZO: ANNULLATA LA SFILATA DI DOMENICA

SALUZZO – A causa del maltempo previsto per tutta la giornata di domenica 7 febbraio, il Comitato organizzatore dell’88° Carnevale di Saluzzo comunica che la sfilata prevista per oggi, domenica 7 febbraio, è stata annullata.

“La pioggia ci ha graziato sabato sera, permettendoci di portare a termine la sfilata in notturna con grandissimo successo di pubblico” spiega Romano Boglio, vice presidente della Fondazione Amelto Bertoni “ma oggi le condizioni meteo non permettono ai carri di sfilare”.
In maniera previdente, la giuria è stata chiamata a esprimere le votazioni già nella serata di sabato, e martedì 9 febbraio presso il Mela Village si svolgerà la premiazione con festa finale e si potranno nuovamente ammirare i CARRInFRUTTA, che rimarranno esporti in centro. Confermata anche la grande festa dei bambini di lunedì 8 febbraio al PALA CRS (foro Boario di Saluzzo) a partire dalle 14.30.

CARNEVALE DI SALUZZO: LA SFILATA IN NOTTURNA DI SABATO 6 E’ CONFERMATA!

SALUZZO – La grande festa dell’88° Carnevale di Saluzzo è confermata per questa sera a partire dalle 20.30 nel centro della città, con la sfilata dei CarrinFrutta e la grande festa che si terrà a partire dalle 21.30 circa davanti al Mela Village, in piazza Cavour.

Le previsioni del tempo lasciano spazio all’ottimismo, e questa sera i sette carri in frutta potranno sfilare in città insieme ai loro gruppi mascherati e alle bande musicali, per poi posizionarsi in piazza Cavour, tra il Mela Village e via Silvio Pellico per una grande festa in maschera all’aperto.
“Se anche dovesse piovere… aprirò l’ombrello!” conferma Ciaferlin, che con la Castellana e tutte le maschere del territorio al seguito è pronto ad affrontare anche qualche sparuta goccia di pioggia.
Tutti invitati a Saluzzo, per godere dell’unica sfilata in Italia con i Carri realizzati in frutta, quest’anno con il tema “La Televisione”: la notturna permetterà ai carri di mostrare l’illuminazione studiata appositamente per sfilare di sera, rendendo ancora più suggestiva la festa e il colpo d’occhio.
I sette carri affronteranno il circuito cittadino partendo da piazza Garibaldi, poi via Ludovico II, corso Italia, davanti alla Giuria posizionata in piazza Vineis, via Torino e corso Mazzini, per poi rientrare in piazza Cavour (davanti al Mela Village) e raggiungere la piazza di partenza. Infine torneranno in piazza Cavour dove avrà luogo la festa.
Ecco la lista dei CARRInFRUTTA che sfileranno: Faule con TeleFaule, Saluzzo – Ads ippica saluzzese con Il Gabibbo della “Saluzzese”, Manta con Mela rido – Papere … alla frutta, Saluzzo – Oratorio don Bosco “ MiniOnDB”, Oratorio Verzuolo con “Flinstones” , Barge con “GiraMela la Ruota”, e Lagnasco, vincitori del 2015 con “Taca la tele” . Ad parire le sfilate le auto dello sponsor Citroen Armando, il Complesso bandistico Città di Saluzzo diretto da Aurelio Seimandi, gli sbandieratori di San Martino, la Banda di Vinovo e la Banda di Barge. Parteciperanno l’Oratorio di Dronero e l’ Oratorio di Rossana.
I carri concorreranno per aggiudicarsi il 5° TROFEO ROSATELLO: Premio assoluto per i CarrinFrutta, 4° TROFEO CAFFE’ EXCELSIOR: Premio per la Miglior Coreografia, TROFEO VAUDAGNA TRATTORI – 2° MEMORIAL BEPPE ROSSO: Premio per la migliore illuminazione e il PREMIO SPECIALE COLDIRETTI Giovani Impresa: Premio per la Miglior Composizione e Valorizzazione del Frutto ed. 2016.

88° CARNEVALE DI SALUZZO – IL PROGRAMMA COMPLETO

IL PROGRAMMA COMPLETO

Domenica 31 gennaio 2016

Investitura 64esima Castellana e tradizionale “polentata” presso Ala di ferro ore 11.30 “Polentata” da pranzo a cena.
Inizio distribuzione di polenta, salsiccia gorgonzola e vino per tutta la giornata fino a sera
ore 14.00 Servizio bar e somministrazione frittelle di mele e CIAF burger
ore 14.30 Presentazione ufficiale 64esima Castellana dalla balconata del Municipio e partenza del corteo delle maschere.
ore 15.00 Arrivo presso Ala di Ferro in Piazza Cavour per la Cerimonia di investitura della 64esima Castellana. Pomeriggio allietato dall’orchestra “Trio Capinera”
ore 20.00 Cena delle maschere presso Ristorante Rododendro, Saluzzo. Per prenotazioni Fondazione Amleto Bertoni 0175-43527 cell.346-9499587

Giovedì 04 febbraio 2016

ore 15.00 Festa degli Anziani presso Salone Polivalente Oratorio Don Bosco, via Donaudi

Sabato 06 febbraio 2016

dalle ore 14.00 Servizio bar e somministrazione frittelle di mele e “CIAFburger” presso MELA VILLAGE in piazza Cavour
ore 20.30 “Carri sotto le Stelle” sfilata in notturna dei CARRinFRUTTA, realizzati con mele e frutti tipici del nostro territorio, con partenza da Piazza Garibaldi
ore 21.30 Festa in piazza – Carnevale SUPERTINO, musica con Paul Scaletta, presso MELA VILLAGE in piazza Cavour

Domenica 07 febbraio 2016

dalle ore 12.00 Servizio bar e somministrazione frittelle di mele e “CIAFburger”.
ore 14.30 Sfilata dei CARRinFRUTTA, realizzati con mele e frutti tipici del nostro territorio, con partenza da Piazza Garibaldi
I carri concorreranno per l’assegnazione dei seguenti premi:
•5° TROFEO ROSATELLO: Premio assoluto per i CARRinFRUTTA
•4° TROFEO CAFFE’ EXCELSIOR: Premio per la Miglior Coreografia
•TROFEO VAUDAGNA TRATTORI – 2° MEMORIAL BEPPE ROSSO: Premio per la migliore illuminazione
•PREMIO SPECIALE COLDIRETTI Giovani Impresa: Premio per la Miglior Composizione e Valorizzazione del Frutto ed. 2016

Lunedì 08 febbraio 2016

ore 15.00 Festa dei Bambini, animazione Marco Marzi, da Radio Number One presso Pala CRS – Foro Boario
ore 21.00 Veglione dei commercianti – Fortino Disco di Paesana

Martedì 09 febbraio 2016

dalle ore 14.00 Servizio bar e somministrazione frittelle di mele e “CIAFburger” presso MELA VILLAGE in piazza Cavour
ore 14.30 Esposizione CARRinFRUTT, animazione presso via Silvio Pellico e MELA VILLAGE in piazza Cavour
ore 17 Premiazione del concorso “Coriandoli in

PRESENTATO L’88° CARNEVALE DI SALUZZO NEL SEGNO DELLA FRUTTA

SALUZZO – Sarà un Carnevale all’insegna della frutta del territorio nelle sue varie declinazioni, con l’intenzione di valorizzare uno dei suoi prodotti principali, e al contempo rendere unico l’appuntamento con la festa più divertente dell’anno.

L’88° Carnevale della Città di Saluzzo apre i battenti domenica 31 gennaio, per raggiungere il culmine sabato 6 e domenica 7 febbraio con le sfilate dei CARRinFRUTTA, e chiudersi con la festa conclusiva di martedì grasso, in via Silvio Pellico e piazza Cavour davanti al Mela Village. In mezzo tanto divertimento, le visite delle maschere in asili, scuole e case di riposo, feste per giovani e anziani, e il Mela Village, novità 2016.
Alla presentazione della kermesse, avvenuta presso il Castello di Lagnasco, erano presenti il sindaco di Lagnasco Ernesto Testa in rappresentanza della città vincitrice del primo premio assoluto nel 2015, Enrico Falda, presidente della Fondazione Amleto Bertoni, il vice presidente e delegato al Carnevale Romano Boglio e l’assessore Francesca Neberti del Comune di Saluzzo, in sostituzione del sindaco Mauro Calderoni, impegnato all’estero. Sono intervenuti anche Domenico Sacchetto per Assortofrutta e Asprofrut, e Valentino Sacchetto, per Coldiretti.
Tutti hanno concordato sull’importanza di investire maggiori risorse sulla tipicità del Carnevale di Saluzzo, rendendo la manifestazione un volano per caratterizzare il territorio: “Ci vuole qualche tempo prima che se ne capisca l’importanza nei vari livelli, ma faremo tutti uno sforzo perché arrivino maggiori risorse sulla manifestazione” è stato l’impegno comune dei relatori.

L’INVESTITURA DOMENICA 31 GENNAIO
Il programma dell’88° Carnevale si apre domenica 31 gennaio con l’investitura della Maschere, e le sorprese (già svelate in parte dalla stampa locale) non mancheranno. Dalle ore 14 le maschere si ritroveranno a Palazzo Civico con il Sindaco, la Giunta cittadina e il Cda della Fondazione Amleto Bertoni, e la festa prenderà il via con la 64° Castellana e le Damigelle che si affacceranno al balcone per salutare le maschere del territorio.
La storica carrozza traghetterà il corteo nella parte bassa della città, fino a Piazza Cavour, dove sotto l’ala avverrà la cerimonia di investitura e i gruppi mascherati renderanno omaggio alle maschere del Carnevale di Saluzzo. Il 59° Ciaferlin con i suoi Ciaferlinot sarà come da tradizione il protagonista della giornata, con la musica del trio Capinera e la tradizionale polenta, che verrà distribuita già a partire dalle 11.30 del mattino, fino a sera.

I CARRINFRUTTA
Il Carnevale di Saluzzo è l’unico con carri realizzati interamente con i frutti del territorio: anche quest’anno infatti le due sfilate previste per sabato 6 e domenica 7 febbraio saranno all’insegna di carri realizzati prevalentemente utilizzando la frutta del saluzzese. La Mela Rossa IGP è stata scelta come immagine di questa edizione a simboleggiare la volontà di sinergia forte con i prodotti del territorio.
Il tema assegnato ai costruttori per il 2016 è “La televisione” e saranno sette i carri partecipanti che sfileranno con i loro gruppi mascherati: l’Oratorio Don Bosco di Saluzzo, il Centro Ippico di Saluzzo, Le Parrocchie Riunite di Verzuolo, Manta, Barge e Faule e i vincitori del 2015 di Lagnasco. Sarà una divertente battaglia a colpi di creatività, coriandoli e coreografie, per intrattenere il pubblico lungo il percorso. Ad aprire il percorso delle sfilate le auto dello sponsor Citroen Armando, le bande musicali di Saluzzo, Barge e Vinovo e la pittoresca presenza degli Allegri Sognatori di Brondello e degli Sbandieratori di San Martino.

LE SFILATE E IL PERCORSO
Anche quest’anno la prima sfilata si svolgerà in notturna, a partire dalle ore 20.30 di sabato 6 febbraio, mentre la seconda sfilata è in programma domenica 7 febbraio dalle ore 14.30. Il circuito prevede la partenza da piazza Garibaldi, passaggio in via Ludovico II, transito in corso Italia, con la giuria posizionata come sempre in piazza Vineis, svolta in via Torino e altra svolta in corso Mazzini, per poi rientrare in piazza Cavour all’altezza dell’Agenzia entrate, costeggiare il lato degli edifici ottocenteschi e dirigersi nuovamente verso piazza Garibaldi. Speaker ufficiale sarà Livio Partiti.

IL MELA VILLAGE
Il Mela Village è la novità 2016, una struttura che verrà allestita in piazza Cavour, in una parte della zona adibita a parcheggio, che sarà costituita da pagode coperte e comprenderà una zona bar e ristorazione a tema frutta e affini, con degustazioni di mela e succo di mela offerte dall’istituto Agrario di Verzuolo in collaborazione con Asprofrut e Mela Rossa IGP Piemonte. A completare la struttura produttori locali, sponsor e l’esposizione dei lavori della scuole di Infanzia e Primarie che hanno partecipato con concorso Coriandoli di Frutta.

LA FRUTTA
“La frutta è utilizzata è stata reperita grazie a un accordo con Coldiretti e Asprofrut, che hanno interagito con i magazzini del territorio saluzzese; tra le protagoniste spicca la Mela Rossa Igp di Cuneo” spiega Romano Boglio. Sin dalle prime edizioni mele, castagne e l’altra frutta utilizzata sono di seconda scelta, destinate principalmente alla trasformazione industriale: dopo lo smantellamento dai carri una parte verrà direttamente distribuita sul percorso, mentre un’altra ritornerà alla trasformazione. Novità di quest’anno sarà la distribuzione di altre rimanenze riutilizzabili per il consumo alimentare, presso alcune strutture e case di riposo del territorio di provenienza dei carri stessi, grazie a un accordo sottoscritto dai vari gruppi.

SPONSOR
Tra gli sponsor del Carnevale organizzato da Fondazione Amleto Bertoni, patrocinato da Comune di Saluzzo e Regione Piemonte, con il contributo di Cassa di Risparmio di Saluzzo spa, importanti realtà associative come Confartigianato, Confcommercio Ascom Saluzzo, Confagricoltura, e la partecipazione di Acqua Eva e Caffè Excelsior, fornitori ufficiali, Assortofrutta e Mela Rossa IGP Piemonte. I premi sono offerti dalla ditta Rosatello (Premio assoluto per i CarrinFrutta), Vaudagna Trattori (Memorial Beppe Rosso per miglior illuminazione), Caffè Excelsior, (Premio miglior coreografia), e un premio speciale COLDIRETTI Giovani Impresa per la Miglior Composizione e Valorizzazione del Frutto ed. 2016. La festa del sabato sera è realizzata grazie al contributo della ditta Supertino. I magazzini e i produttori che hanno contribuito alla realizzazione dei carri con la loro frutta sono: ORTOFRUIT ITALIA, KIWI UNO, BEOLETTO, SEPO, ALBIFRUTTA, RB RIBOTTA GROUP, JOLLY COOP, VM MARKETING, GULLINO, RIVOIRA, LAGNASCO GROUP, PONSO, NECTAR, SOLFRUTTA.

LA LOTTERIA
La vendita dei biglietti della Lotteria 2016 prosegue durante tutto il periodo di Carnevale: con un solo euro si può partecipare all’estrazione di premi importanti, come la crociera per due persone nel Mediterraneo, il viaggio a Parigi, abbonamenti a settimanali e altri premi offerti dai commercianti saluzzesi: un modo per avvicinarsi al Carnevale e sostenerlo. I biglietti si possono acquistare in tutti i negozi cittadini convenzionati o presso la Fondazione Amleto Bertoni.
CORIANDOLI DI FRUTTA
La Fondazione Bertoni, in occasione del Carnevale di Saluzzo ha organizzato un Concorso rivolto ai bambini delle Scuole dell’Infanzia e Primarie del Saluzzese, per permettere a tutti i bambini di esprimere la propria creatività e di sentirsi parte integrante della festa che caratterizza la città di Saluzzo. Le sezioni e le classi hanno utilizzato per la creazione dei loro elaborati la frutta autunnale del territorio Saluzzese o vera o sotto forma di frutti disegnati e colorati con tecnica libera oppure di cartone, carta, cartapesta, pasta di sale, pongo, plastilina, das, ecc. Gli elaborati saranno esposti da venerdì 5 febbraio 7 a martedì 9 febbraio in un apposito spazio presso il Mela Village in Piazza Cavour. Una giuria selezionerà i migliori che riceveranno premi per un valore complessivo di 300 euro in materiale didattico offerto da Nuova Icas di Saluzzo. Inoltre gli elaborati si potranno votare grazie a un coupon pubblicato sul Corriere di Saluzzo di giovedì 4 febbraio e il vincitore avrà diritto a ulteriori 50 euro di buono spesa.

CARNEVALE 2016 – BANDO DI GARA PER SOMMINISTRAZIONE

In occasione dell’88° Carnevale – Città di Saluzzo la Fondazione Amleto Bertoni promuove un bando per la “Fornitura e attività di somministrazione bevande e alimenti (servizio bar e piccola ristorazione secondo quanto permesso dalle normative vigenti) presso Ala di ferro di P.za Cavour e postazione in area coperta denominata “Mela Village” in P.za Cavour a Saluzzo (CN).

Tutti gli esercizi interessati, bar ristoranti o soggetti consorziati , in possesso dei requisiti richiesti, possono partecipare seguendo le indicazioni riportate negli allegati.

Termine ultimo per la presentazione delle offerte martedì 19 gennaio 2015 alle ore 12

ECCO I DOCUMENTI DA SCARICARE PER PARTECIPARE
1_Bando_Carnevale 2016

2_Allegato_A_Bar