MEAT PARADE

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

10/11 giugno 2017
Fondazione Amnleto Bertoni, Piazza Montebello 1, Saluzzo
Inaugurazione sabato ore 10 / chiusura domenica, ore 23.30

MEAT PARADE
IL FASSONE SI METTE IN MOSTRA

2 giornate per gustare il Fassone Piemontese
e incontrare allevatori e margari

Il Comune di Saluzzo e l’Associazione Regionale Allevatori del Piemonte
in collaborazione con A.N.A.Bo.Ra.PI. (Associazione Nazionale Allevatori Bovini Razza Piemontese), A.RE.MA.Associazione Regionale Margari, la Fondazione Amleto Bertoni di Saluzzo

“Meat Parade” ritorna, rinnova la formula e si propone ad un pubblico sempre più vasto.

La “parata della carne” è una due giorni con la quale Saluzzo vuole proporre l’incontro tra gli allevatori della Razza Bovina Piemontese (sono oltre 4 mila gli allevamenti in selezione presenti sul territorio regionale) e i consumatori
L’appuntamento ritorna nel weekend del 10 e 11 giugno 2017, e mette in calendario incontri, convegni, stand gastronomici, mostre di animali. Tutta la filiera raccontata in un evento che va in scena nei cortili della Fondazione Amleto Bertoni che saranno ora ristorante a cielo aperto, ora spazio di degustazione o luogo dove vedere dal vivo animali di piccola e grossa taglia, parlare con chi li alleva e chi li porta in alpeggio. Saranno esposti capi delle varie categorie di animali: vitello, manza, vacca, vitellone, toro, manzo e bue. Una vetrina per dare visibilità agli esemplari della razza e diffondere un minimo di cultura zootecnica.

Il “piatto forte” è ovviamente la buona carne di grande qualità prodotta in Piemonte, carne che sarà protagonista sui tavoli: le pregiate carni proposte in abbinamento ai prodotti caseari e della terra.

Protagonisti i principali attori commerciali che operano sul territorio della della Provincia Granda nell’ambito della filiera certificata della carne Piemontese. Sono il consorzio Coalvi, che opera per la valorizzazione della carne di razza Piemontese e garantisce la tracciabilità della carne dall’allevamento al punto vendita; la Fassoneria, il nuovo brand della ristorazione urbana specializzata nella preparazione di piatti a base di carne Piemontese in partnership con la cooperativa Compral di Cuneo che fornisce la materia prima; La Granda, associazione che da anni produce, lavora e distribuisce la carne di qualità di questa razza.
“Coalvi”, “La Granda”, “La fassoneria” proporranno un menu vario e gustoso: dalla tagliata agli antipasti a base di carne di bovino e primi piatti con il ripieno di carne, dalla trippa all’hamburger. Il cortile sarà poi il luogo dove imparare come si può e si deve cucinare la carne, in presentazioni e showcooking, conoscere le tecnologie per il lavoro nelle stalle e passeggiare tra banchi che propongono i prodotti d’alpeggio.

Protagonista della sezione dedicata agli animali vivi e ai prodotti caseari Roberta Colombero, 27 anni, allevatrice-margara transumante che d’estate è sui pascoli di Marmora e d’inverno a Savigliano. Porterà una decina di capi nei cortili della «Musso»: «Vogliamo avvicinare la gente e far conoscere i nostri esemplari, in un’epoca in cui molti bambini non hanno mai visto una vacca da vicino. Così, potranno capire anche da dove provengono carni e formaggi».

GLI OBIETTIVI DI MEAT PARADE 2017
Obiettivo principale è informare i consumatori in merito alle caratteristiche della carne di razza Piemontese, oggi meglio nota come carne di Fassone. Vale a dire la qualità, con riferimento alla tenerezza e al basso contenuto di grasso e di colesterolo, senza dimenticare gli aspetti collegati al gusto ed ai sapori.
Inoltre, MEAT PARADE vuole anche sensibilizzare i visitatori in merito a quelle che sono le modalità di allevamento della Piemontese, in stalle a misura di animale che rispettano appieno il benessere dei bovini. Molte mandrie d’estate praticano l’alpeggio o l’allevamento semibrado, una ulteriore qualità che rafforza il ruolo multifunzionale della nostra razza.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
Condividi
Caricando...