4a edizione del concorso “CORIANDOLI DI FRUTTA” in collaborazione con GIROTONDO/LA LUCERNA di Via Gualtieri

Lo sguardo della Fondazione Bertoni continua ad essere proiettato ormai al prossimo anno e ai prossimi eventi. Dopo il lancio della Lotteria di Carnevale l’8 dicembre è la volta del concorso Coriandoli di Frutta.

Per il quarto anno, in occasione del Carnevale, la Fondazione Bertoni ripropone il concorso, rivolto ai bambini delle Scuole dell’Infanzia e Primarie del territorio.

Un’occasione diversa per vivere il Carnevale e permettere a tanti piccoli artisti di dare libero sfogo alla fantasia e concorrere per i premi in palio. Oltre allo spirito festoso della ricorrenza più colorata dell’anno, Coriandoli di Frutta diventa un modo per parlare di alimentazione e territorio nelle classi e si crea l’occasione per un lavoro di gruppo che rafforza e unisce i bambini, tutti rivolti verso un obiettivo comune.

Collabora al progetto, con la Fondazione Bertoni, il Corriere di Saluzzo e per il 2019 sarà il negozio di giocattoli Girotondo/La Lucerna, di via Gualtieri, a fare da punto di raccolta ed esposizione degli elaborati, oltre che ad offrire i premi in palio.

Il concorso.

Chi può partecipare: tutte le sezioni delle Scuole dell’Infanzia statali e parificate e tutte le classi della Scuola Primaria. Cosa fare: le sezioni e le classi, potranno presentare elaborati che abbiano come tema “LIBERA LA TUA FANTASIA CON IL CARNEVALE!!”

Verranno premiati i primi e secondi per entrambe le categorie (Scuola Infanzia e Primaria) con buoni validi per materiale didattico o giochi educativi del valore rispettivamente di 100 e 50 euro. Un unico vincitore per il premio del Corriere di Saluzzo: 100 euro di materiale per la classe e un abbonamento digitale per l’insegnante. Il tema del progetto, per il 2019, “libera la tua fantasia con il carnevale”, è un vero invito a sbizzarrirsi e creare un’opera in onore della festa più allegra dell’anno.

Gli elaborati delle classi potranno essere maschere, marionette, disegni, giochi di società, bidimensionali o tridimensionali; mentre i materiali saranno i più svariati, dal cartone alla cartapesta, dalla pasta di sale al pongo, ogni classe potrà utilizzare il materiale che più preferisce. Protagonista, come da tradizione, potrà essere la frutta, in particolar modo mele, pere, uva, castagne, kiwi, noci, puciu, cachi.

Torna l’invito, fuori concorso, anche per i bambini singoli: “fai la tua maschera”. Chiunque volesse partecipare producendo una mascherina, potrà portarla in negozio e riceverà subito un piccolo premio di partecipazione.

 La consegna dovrà avvenire entro e non oltre mercoledì 20 febbraio 2019 presso il negozio Girotondo/La Lucerna dove i diversi elaborati saranno esposti da giovedì 21 febbraio a martedì 5 marzo. A votarli una giuria “popolare”, che voterà attraverso un coupon ritagliabile sul Corriere di Saluzzo, e una giuria tecnica, presieduta da Ciaferlin e dalla Castellana. Il 5 marzo, in Piazza Cavour, verrà annunciato il vincitore, mentre la consegna dei premi avverrà in Fondazione Bertoni presso la Sala degli Specchi venerdì 8 marzo alle ore 16.30 durante una merenda in allegria.

Scarica il bando completo

Bando di concorso_coriandoli di frutta 2019_def