ULTIMO WEEK END PER VISITARE LA MOSTRA NAZIONALE DELL’ARTIGIANATO DI SALUZZO (CN): SCOPRI TUTTI GLI EVENTI!

Un week end davvero ricco alla Mostra Nazionale dell’Artigianato di Saluzzo a cura di FONDAZIONE AMLETO BERTONI – Saluzzo Comune di Saluzzo e Associazione Art.ur di Cuneo.
Ecco il programma degli eventi che affiancano il percorso tra Memoria, Presente e Prospettive dell’Artigianato e il Salone dell’Abitare: tutto assolutamente a ingresso GRATUITO

LA PROSPETTIVA: CONVEGNI
Sabato 21 novembre – ore 10.00/12.00 Prof. Arch. Claudio Germak, Dott. Vincenzo Basile “Artigianato + design: appunti per consolidare legami e prospettive” (Crediti formativi per architetti). Ingresso gratuito

FUORI MOSTRA
Spazio Teatro – bottega Bartolomeo Costa, corso Piemonte, 60
Sabato 21 novembre – ore 17.00 e 18.30 – performance compagnia “Teatro Prosa Saluzzo – Vittorio Abbà” – Scene di teatro goldoniano.

Domenica 22 novembre – ore 17.00 e 18.30 – performance “Compagnia Teatrale Primoatto” -Il becco di Beatrice, ovvero la vera storia dell’amore fra Dante e Beatrice.

Spazio Innovazione – via Gualtieri, 17
In uno spazio tutto da scoprire, l’Associazione Sonova presenta produzioni innovative create da startup artigiane della Provincia di Cuneo: Carbon Team, HAND, LaBambu, Ricamificio Rakam, The Owl Longboards: esposizionI, aperitivi, dj set e performance musicali in collaborazione con la Scuola APM Saluzzo e i ristoratori di via Gualtieri.
Venerdì 20 Ore 18.30 – 22.00 Le startup incontrano i partner e gli sponsor di Sonova. Aperitivo dop & Dj set con Luca Isoardi.
Sabato 21 Ore 18.30 – 22.00 Live performance di Niccolò Degiovanni (dj) & Giulietta Testa (violino) in collaborazione con Scuola APM. FuoriTratto: Stefano Avalis racconta il Fuori Mostra con vignette dal vivo.
Domenica 22 Ore 17.00 -21.00 Degustazione di Champagne & Dj set Elias Lentini. FuoriTratto: Stefano Avalis racconta il Fuori Mostra con vignette dal vivo.

Spazio Solidale – Venerdì, sabato, domenica – dalle 16.00 alle 20.00
Chiesa della Croce Nera, piazzetta San Nicola
L’Associazione Mai + sole, l’Associazione Penelope, il Centro diurno Le Nuvole e i laboratori artistici della sezione carceraria del Liceo Artistico di Saluzzo propongono un’esposizione di manufatti all’interno della Croce Nera.

 

foto Marco Sasia

77^ Mostra Nazionale dell’Artigianato, Saluzzo – edizione 2015 – LA CASA

Divenuta ormai una tradizione consolidata, la Mostra nazionale dell’artigianato di Saluzzo si presenta quest’anno in una veste nuova. Arrivata alla 77esima edizione, ha sempre rappresentato l’operosità del territorio saluzzese, connotato da una massiccia presenza di realtà artigianali, simbolo vivente del tanto richiesto e prezioso “Made in Italy”.

CLICCA QUI E SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO E GLI ESPOSITORI 

L’edizione del 2015 si presenta in una versione completamente rivista proprio per porre l’attenzione su questa particolarità e eccellenza d’impresa che ruota intorno alla città di Saluzzo, espressione di un mestiere prezioso come quello dell’artigiano.
Quest’anno, ripartendo dalle sue stesse radici, la mostra vuole sottolineare una rinascita, una rinnovata attenzione al substrato artigianale connotante la vita e la crescita nel tempo di questo dinamico territorio.
Consapevoli di questo tesoro locale e della necessità di una tutela e promozione, l’Amministrazione Comunale di Saluzzo e la Fondazione Amleto Bertoni, coordinate da Art.ur, si sono fatte parte attiva nella riprogettazione della Mostra nazionale dell’artigianato di Saluzzo.
Ecco quanto scrive in merito Mauro Calderoni, Sindaco di Saluzzo, nel suo intervento sul tema dell’artigianato locale: “L’artigianato è un tassello importante dell’economia e della cultura locale e quindi elemento essenziale nelle politiche di promozione del territorio. In questo senso la nuova mostra è un’occasione straordinaria per il saluzzese, o meglio per le terre del Monviso, di raccontarsi attraverso una delle sue eccellenze. Il visitatore potrà apprezzare il valore aggiunto che c’è in molte delle cose esposte perché son il perfetto connubio di mani, testa, cuore, ambiente e territorio”. E’ esattamente questo il messaggio che la mostra vuole trasmettere, rivolgendosi non solo ai produttori e ai distributori, ma a tutte le tipologie di visitatori, compresi professionisti, studenti e famiglie.

Per completare e arricchire l’offerta espositiva, sono previste aree dedicate ad esposizioni e laboratori. Anche l’ambiente urbano è coinvolto nel progetto: il “Fuori Mostra” prevede la partecipazione di giovani designer, nuove tecnologie, artigiani innovatori e progetti a sfondo sociale, che si presentano in spazi sorprendenti e botteghe del centro storico della città. “Il percorso espositivo si snoda attraverso il suggestivo centro storico di Saluzzo”, precisa il Sindaco Calderoni,” a conferma dell’inscindibile legame tra storia, cultura e paesaggio dell’antico marchesato e savoir faire dei maestri artigiani, eredi di antiche tecniche, impegnati nella continua ricerca di un equilibrio tra tradizione ed innovazione, tra tecnologie e manualità”.
Anche per questa edizione 2015, la mostra dell’Artigianato di Saluzzo avrà come sede le antiche scuderie della Fondazione Amleto Bertoni, presso l’ex Caserma Mario Musso in piazza Montebello. Alcuni spazi verranno ripensati rispetto alle ultime edizioni per dare più risalto al nuovo format dell’esposizione.
L’idea di base è quella di proporre un percorso cronologico che viene articolato da tre diverse aree tematiche: La Memoria, Il Presente e Il Futuro. Nella sezione dedicata alla Memoria sono previste video installazioni dell’artista Ugo Giletta, in cui gli artigiani, in prima persona, racconteranno il loro lavoro e la loro vita. Per coinvolgere ulteriormente il pubblico, verranno ricostruite due botteghe in cui sarà possibile toccare con mano gli attrezzi e i prodotti degli artigiani.
Il Presente sarà rappresentato dagli stand espositivi delle aziende partecipanti, un “Salone dell’Abitare” sviluppato su 2000 metri quadri, e dallo spazio dedicato al “Concorso nazionale per il Mobile di Saluzzo”. Guardando al Futuro, scuole e istituti scolastici del territorio saluzzese verranno coinvolti per la loro competenza e qualità attraverso laboratori destinati ai ragazzi. Una serie di conferenze tenute da importanti nomi dell’architettura italiana e rivolte a professionisti del settore, sottolineeranno il ruolo fondamentale del design anche all’interno della mostra. Oggigiorno, infatti, ogni ambiente della casa viene connotato dalla presenza di oggetti pensati e “disegnati”.
L’ampio cortile interno completerà il percorso con l’esposizione dell’outdoor.

Un evento collegato alla mostra dell’artigianato sarà il “Concorso nazionale per il Mobile di Saluzzo”, che avrà uno spazio dedicato, in cui verranno presentati i migliori progetti selezionati del concorso nazionale “Le due facce della porta”, edizione 2015, in collaborazione con Bertolotto Porte. E’ previsto anche l’allestimento dei prototipi premiati.
Dell’importanza di tutti i temi trattati, sono ben consapevoli sia la Fondazione Bertoni che l’amministrazione comunale, i quali vedono nella valorizzazione dell’artigianato territoriale una delle vere sfide dei prossimi anni.
Il settore pubblico e quello privato dovranno lavorare insieme e cooperare alla ricerca di nuovi mercati. Anche il comparto turistico riveste una grande importanza e affianca il tradizionale e consolidato settore della lavorazione artigianale del legno.

Il Comune di Saluzzo propone una programmazione territoriale strategica molto ampia: “Le terre del Monviso e le valli occitane” coordinata da Paolo Verri, a conferma di un ampio progetto di aggregazione territoriale e di valorizzazione delle peculiarità dell’area, attraverso la riscoperta delle tradizioni. Soltanto conoscendo, individuando e sapendo valorizzare le eccellenze e le unicità di uno specifico territorio si potranno porre le basi per investimenti, sia economici che culturali, in grado di promuovere un trend di sviluppo positivo. Giocano un ruolo fondamentale le nuove
generazioni, che devono esser viste come il volano trainante del territorio Per tutti questi elementi l’edizione 2015 si presenta come nuovo punto di partenza, che sia proiezione verso gli sviluppi futuri di un intero territorio specifico, senza mai dimenticarne le origini.

77^ MOSTRA NAZIONALE DELL’ARTIGIANATO DI SALUZZO

DATA E ORARI DI APERTURA
Dal 12 al 15 e dal 19 al 22 novembre 2015
Inaugurazione giovedì 12 novembre ore 18.00
Giovedì dalle 16.30 alle 20.30 – Venerdì dalle 16.30 alle 22.00 – Sabato dalle 10.30 alle 22.00 – Domenica dalle 10.30 alle 20.30
Ingresso libero.

LUOGO
Fondazione Amleto Bertoni – Città di Saluzzo presso le antiche scuderie della ex Caserma Musso
Piazza Montebello, 1 – Saluzzo (CN) 12037
CONTATTI
Telefono: 0175-43527 (orario ufficio) / Infoline: 346-9499587 (orario mostra)
mail: info@fondazionebertoni.it
WEB
www.fondazionebertoni.it
www.facebook.com/fondazioneamletobertonisaluzzo
https://www.youtube.com/FondazioneBertoni

COME ARRIVARE A SALUZZO
In Auto
Maps url: CLICCA QUI PER LA MAPPA DIRETTA
Autostrada A6 (Torino – Savona), uscita Marene: ci si immette sulla S.S. 662 in direzione Savigliano e si prosegue fino a Saluzzo (20 km circa).
Autostrada A 21 (Torino – Alessandria – Piacenza), uscita Asti Est: ci si immette sulla S.S. 662 per Alba – Bra, si prosegue per Marene – Savigliano e quindi si giunge a Saluzzo.
Autostrada A 55 (Torino – Pinerolo), all’uscita si seguono le indicazioni per Cavour – Saluzzo.
Tangenziale Sud di Torino, uscita La Loggia: quindi si seguono le indicazioni per Saluzzo.
In Treno
Per informazioni sugli orari, consultare il sito di Trenitalia: www.trenitalia.it
In Autobus
Da e per Torino, Cuneo, e valli: linee giornaliere autobus ATI: www.atibus.it
In Aereo
Aeroporto “Sandro Pertini” Torino Caselle / www.aeroportoditorino.it – tel. 011 5676361/2
Aeroporto “Olimpica” Cuneo Levaldigi / www.aeroporto.cuneo.it – tel. 0172 374374
INFO TURISTICHE – OSPITALITA’ – EVENTI
Ufficio Turistico IAT Saluzzo
Aperto dal martedì alla domenica: 10.00-12.00 / 15.00-18.00
Piazza Risorgimento, 1 – 12037 Saluzzo (CN) Tel: 0175 46710 – Fax: 0175 46718
www.saluzzoturistica.it Email: info@saluzzoturistica.it
www.comune.saluzzo.cn.it

Conferenza “Artigianato + design. Appunti per consolidare legami e prospettive” Sabato 21 novembre 2015 ore 10 – Saluzzo (CN)

LA FONDAZIONE AMLETO BERTONI – CITTA’ DI SALUZZO, ente strumentale della Città di
Saluzzo, che si occupa di organizzare, promuovere e coordinare i principali eventi del saluzzese,
vi invita a partecipare alla conferenza dal titolo “Artigianato + design. Appunti per consolidare
legami e prospettive” che si terrà sabato 21 novembre dalle ore 10.00 alle 12.00 nell’ambito
della Mostra nazionale dell’Artigianato, Saluzzo, presso le ANTICHE SCUDERIE in Piazza
Montebello n.1 a Saluzzo. (MAPPA)

I relatori proporranno una discussione a partire dalla considerazione del momento attuale e
delle difficoltà che il comparto dell’artigianato sta affrontando rimarcando la necessità di
confrontarsi concretamente sulle visioni future.

Sono invitati a prendere parte alla conferenza:
Arch. Claudio Germak, Professore Ordinario di Disegno Industriale al Politecnico di Torino e
vicedirettore DAD – Dipartimento di Architettura e Design.

Dott. Vincenzo Basile, Consulente in Design Management e Account del Design.
E’ stato richiesto l’accreditamento di n. 2 CFP per gli Architetti.
La conferenza è gratuita e i posti disponibili 150.

Si richiede di arrivare almeno 20 minuti prima per poter regolarizzare la propria presenza.
La richiesta di iscrizione dovrà avvenire inviando una mail indicando il proprio NOME , COGNOME
e NUMERO di ISCRIZIONE ALL’ORDINE di appartenenza alla casella di posta
segreteria@fondazionebertoni.it Tel. +39 0175 43527
Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.architetticuneo.it.

 

VEDI ANCHE LA CONFERENZA DI SABATO 14 NOVEMBRE

Conferenza “DESIGNING: la cultura del progetto e del fare” – Sabato 14 novembre 2015 ore 10 a Saluzzo (CN)

LA FONDAZIONE AMLETO BERTONI – CITTA’ DI SALUZZO, ente strumentale della Città di
Saluzzo, che si occupa di organizzare, promuovere e coordinare i principali eventi del saluzzese,
vi invita a partecipare alla conferenza dal titolo “DESIGNING: la cultura del progetto e del fare”
che si terrà sabato 14 novembre dalle ore 10.00 alle 12.00 nell’ambito della Mostra nazionale
dell’Artigianato, Saluzzo, presso le ANTICHE SCUDERIE in Piazza Montebello n.1 a Saluzzo (MAPPA)
I relatori, che si confronteranno sui temi dell’artigianato, del custom made, del design e
dell’architettura, saranno:

Arch. Paolo Di Nardo, fondatore della società ARX di Firenze, Direttore Editoriale di AND
(Rivista di Architetture, Città e Architetti) e docente presso la Facoltà di Architettura
dell’Università degli Studi di Firenze.

Arch. Andrea Milani, fondatore dello studio Andrea Milani con il quale ha affrontato moltissimi
temi progettuali e specializzato le proprie competenze in settori come la progettazione di edifici
in grande scala, l’inserimento ambientale, il project management e l’exhibit design.

E’ stato richiesto l’accreditamento di n. 2 CFP per gli Architetti.
La conferenza è gratuita e i posti disponibili 150

Si richiede di arrivare almeno 20 minuti prima per poter regolarizzare la propria presenza.
La richiesta di iscrizione dovrà avvenire inviando una mail indicando il proprio NOME , COGNOME
e NUMERO di ISCRIZIONE ALL’ORDINE di appartenenza alla casella di posta
segreteria@fondazionebertoni.it Tel. +39 0175 43527

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.architetticuneo.it.

Nell’ambito della 77^ Mostra Nazionale dell’Artigianato si terrà una seconda conferenza dal titolo “Artigianato + design. Appunti per consolidare legami e prospettive” il giorno sabato 21 novembre dalle ore 10.00 alle 12.00 con Arch. Claudio Germak e il Dott. Vincenzo Basile.

77^ Mostra Nazionale dell’Artigianato, Saluzzo – Il Programma e il Fuori Mostra

FONDAZIONE AMLETO BERTONI
ANTICHE SCUDERIE , EX CASERMA MUSSO
Piazza Montebello, 1
SALUZZO
Dal 12 al 15, dal 19 al 22 novembre 2015

Orario di apertura:
Giovedì 12 novembre ore 18.00
inaugurazione e premiazione del IV Concorso per il Mobile di Saluzzo
Giovedì ore 16.30/20.30
Venerdì ore 16.30/22.00
Sabato ore 10.30/22.00
Domenica ore 10.30/20.30

LA MEMORIA.

Viaggio attraverso gli ambienti e le narrazioni dei protagonisti che hanno fatto la storia
dell’artigianato saluzzese.
– VIDEOINSTALLAZIONI DI UGO GILETTA
L’artista ci invita a lasciarci coinvolgere dalla storia dell’artigianato saluzzese narrata attraverso le
testimonianze dirette e i racconti di vita dei celebri artigiani.
La memoria delle vicende rievocate è un’occasione per apprezzare il valore unico dal saper fare che
caratterizza tuttora questo territorio.
– BOTTEGHE ARTIGIANE
Viaggio multisensoriale all’interno delle botteghe di un falegname e di un fabbro.
Il coinvolgimento nella narrazione storica passa attraverso alla ricostruzione degli ambienti, dei
luoghi peculiari che hanno caratterizzato il lavoro artigianale: profumi, suoni, forme sono la traccia
e la memoria della loro maestria.

IL PRESENTE .

Artigianato, arredo, design: le eccellenze di un territorio che si rinnova.
– CONCORSO NAZIONALE PER IL MOBILE DI SALUZZO
“LE DUE FACCE DELLA PORTA”
4^ edizione – in collaborazione con Bertolotto Porte
Esposizione dei 20 progetti premiati e selezionati tra le centinaia di partecipanti al concorso.
Premio Assoluto: Luigi Belicchi – progetto “Carve”
Premio Under 30: Arianna Aimar – progetto “Ispirazioni”
Premio Speciale Bertolotto spa: Rebecca Vittone – progetto “Spire – Il futuro ha un cuore antico”
Premiazione dei progetti vincitori Giovedì 12 novembre ore 18.00/19.30 durante l’inaugurazione.

– SALONE DELL’ABITARE
Artigiani e grandi aziende presentano le migliori competenze e i prodotti di eccellenza offrendo una
vetrina completa di soluzioni per la casa.
Espositori SCUDERIA A:
Bertolotto Porte Spa
Calosso Alberto s.r.l.
Confartigianato
Consorzio Saluzzo Arreda
Il Rustico di Domenico Bessone & Figli snc – Lamontalcini
La Maison Centro del Rustico
Martina Design – Ascolta il tuo Spazio
Espositori SCUDERIA B:
Aigotti Decorazioni di Aigotti Mario
Arredamenti Belviso s.n.c.
Cobola Falegnameria S.r.l.
Demaria mobili
Ecosystem Di Abello e Ponte Snc
F.I.M. F.lli Villosio s.r.l.
Galfrè Ezio – Mobili e Scale
Tolin Parquets snc
Vass Technologies srl
Espositori SCUDERIA C e area cortile:
Armando Vivai di Armando F.lli & C.
Athena srl
Clen di Conti Riccardo & C. snc
habiMat Rubiolo e Bonivardo srl
Idrocentro Spa
Putetto Srl

LA PROSPETTIVA .

Laboratori creativi di progettazione ideati dagli studenti per gli studenti.
Artigianato e design: visioni e prospettive degli esperti a confronto.
– LABORATORI CREATIVI PER LE SCUOLE E PER I BAMBINI
Laboratori di progettazione ideati dagli Istituti Istruzione Superiore “C. Denina” e
“G. Soleri, A. Bertoni” per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado.
A cura di:
I.I.S. “C. Denina”, Saluzzo – Verzuolo
Laboratorio: Ideare e realizzare un edificio a basso consumo energetico
I.I.S. “Soleri – Bertoni”, Saluzzo
Laboratorio : PROJECT ROOM
Laboratori per studenti della scuola primaria la mattina e per le famiglie nel fine
settimana.
A cura di:
Centro didattico ALFABetulla, Isasca
Laboratorio: Ok il pezzo è giusto
Sabato e domenica laboratori gratuiti per bambini dai 6 agli 11 anni alle ore 16.00, 17.00, 18.00.
– CONFERENZE PER I PROFESSIONISTI
Artigianato e design: visioni e prospettive degli esperti a confronto.
Sabato 14 novembre – ore 10.00/12.00
Prof. Arch. Paolo di Nardo, Arch. Andrea Milani
“DESIGNING: la cultura del progetto e del fare”
Giovedì 19 novembre – ore 17.30/19.30
Ing. Giuseppe Gianolio, Arch. Giorgia Ruvinetti
“Sistemi modulari High Tech BigMat VASS: soluzioni prestigiose per la realizzazione di
riqualificazioni e ampliamenti del patrimonio costruito”.
Sabato 21 novembre – ore 10.00/12.00
Prof. Arch. Claudio Germak, Dott. Vincenzo Basile
“Artigianato + design: appunti per consolidare legami e prospettive”
Crediti formativi per architetti
Ingresso gratuito

IL FUORI MOSTRA.

L’esposizione della Mostra nazionale dell’Artigianato continua, in alcuni spazi
indipendenti nel centro storico di Saluzzo, con teatro, startup dei giovani artigiani e
progetti solidali.
– Spazio Teatro – bottega Bartolomeo Costa, corso Piemonte, 60
Sabato 21 novembre – ore 17.00 e 18.30 – performance compagnia “Teatro Prosa Saluzzo – Vittorio
Abbà” – Scene di teatro goldoniano.
Domenica 22 novembre – ore 17.00 e 18.30 – performance “Compagnia Teatrale Primoatto” -Il becco
di Beatrice, ovvero la vera storia dell’amore fra Dante e Beatrice.
– Spazio Innovazione – via Gualtieri, 17
In uno spazio tutto da scoprire, l’Associazione Sonova presenta produzioni innovative create da
startup artigiane della Provincia di Cuneo: Carbon Team, HAND, LaBambu, Ricamificio Rakam, The
Owl Longboards.
Due week end di esposizione, aperitivi, dj set e performance musicali in collaborazione con la
Scuola APM Saluzzo e i ristoratori di via Gualtieri.
Venerdì, sabato, domenica – dalle 16.00 alle 22.00
– Spazio Solidale – Chiesa della Croce Nera, piazzetta San Nicola
L’Associazione Mai + sole, l’Associazione Penelope, il Centro diurno Le Nuvole e i laboratori artistici
della sezione carceraria del Liceo Artistico di Saluzzo propongono un’esposizione di manufatti
all’interno della Croce Nera.
Venerdì, sabato, domenica – dalle 16.00 alle 20.00

WEEK END RICCO A SALUZZO: MERCANTICO E MATTONCINO MANIA

Sabato 17 e domenica 18 ottobre 2015 l’expo per gli appassionati LEGO e domenica dal mattino il MercAntico sotto i portici del centro

SALUZZO – Un fine settimana tutto da vivere a Saluzzo per famiglie e turisti, con le iniziative in programma sabato 17 e domenica 18 ottobre: presso la Fondazione Amleto Bertoni in piazza Montebello 1, torna “Mattoncino Mania” esposizione di collezionisti Lego che per il terzo anno dedica spazio al mondo degli appassionati LEGO, mentre domenica 18 dal mattino si svolgerà il MercAntico, mercatino dedicato al piccolo antiquariato, artigianato, all’hobbistica e all’usato, a cura della Fondazione Amleto Bertoni.
Mattoncino Mania, organizzato da Bollati Giochi Infanzia con il patrocinio di Comune di Saluzzo e Fondazione Amleto Bertoni, sarà aperto sabato dalle 15 alle 19.30 e domenica dalle 10 alle 19, con esposizioni di collezionisti adulti, cultori della Lego- mania, ed espositori Junior, i bambini, oltre a spazi giochi, shop interno e animazione. La superficie espositiva all’interno delle antiche scuderie sarà raddoppiata rispetto all’anno precedente, ed è previsto un servizio bar e ristorazione interno, in collaborazione con Bar Peppe e La Botte Gaia.
Ingresso 2,50 euro per adulti, gratuito fino a 10 anni.(www.mattoncinomania.it)

Nella giornata di domenica l’evento sarà unito al MercAntico da un trenino gratuito (offerto da Bollati Giochinfanzia), che collegherà il centro cittadino al polo fieristico delle antiche scuderie.
Per quanto riguarda il MercAntico, i banchi saranno posizionati sul rialzo di piazza Garibaldi, via Ludovico II, corso Italia, vi a Silvio Pellico e l’ala di ferro di piazza Cavour, sfruttando in caso di tempo incerto l’ampia superficie coperta dai portici cittadini. Si annunciano centinaia di espositori tra professionisti e hobbisti, e gli ultimi posti saranno assegnati in spunta la mattina stessa, entro le 8 del mattino.
Per maggiori informazioni sullo svolgimento dell’evento e sulle modalità di partecipazione contattare:
Fondazione Amleto Bertoni – tel. 0175-43527 fax 0175-42427 Mobile 346-9499587
www.fondazionebertoni.it info@fondazionebertoni.it

Concorso LE DUE FACCE DELLA PORTA: ecco i vincitori

“IV CONCORSO NAZIONALE DEL MOBILE – LE DUE FACCE DELLA PORTA”. La Commissione giudicante ha scelto i vincitori tra i 38 progetti presentati in concorso. Primo Premio Assoluto a Luigi Belicchi di Seregno (MB), Premio under 30 ad Arianna Aimar (di Saluzzo classe 1990), e premio Speciale Bertolotto Spa a Rebecca Vittone, saluzzese classe 1997.

SALUZZO – 38 opere partecipanti, 3 premi assegnati per un valore di 5000 euro dagli 8 membri della commissione giudicante. Sono alcuni dei numeri del quarto “Concorso Nazionale per il Mobile di Saluzzo – Le due facce della porta”, promosso da Fondazione Amleto Bertoni, Città di Saluzzo, Confartigianato Cuneo e da Bertolotto Spa, per anticipare l’appuntamento di novembre con la 77a Mostra nazionale di artigianato, che verrà presentata a Milano a ottobre nella sua veste rinnovata e ricca di novità.

LA COMMISSIONE
Nel pomeriggio di lunedì 28 settembre si è riunita la commissioni esaminatrice con Claudio Bertolotto, Presidente di commissione, l’Arch. Gianni Arnaudo, l’artista Elio Garis, l’Arch. Luca Colombatto, l’Arch. Claudio Bonicco, l’assessore Francesca Neberti per il Comune di Saluzzo, Arturo Demaria, consigliere della Fondazione Amleto Bertoni e Elso Banchero. Dopo l’apertura dei plichi, rigorosamente anonimi, le tavole di progetto sono state inserite in buste trasparenti contrassegnate da un numero progressivo da 1 a 38 coincidente al numero di protocollo, lo stesso riportato sulle buste anonime contenenti le schede di partecipazione e la relazione. La commissione esaminatrice ha compilato delle tabelle valutative, assegnando ad ogni progetto un punteggio che ha tenuto conto di diversi aspetti: design, fattibilità artigiana, fattibilità industriale e un voto libero. Dopo questa prima valutazione, la commissione ha esaminato gli 11 progetti che nella prima votazione avevano ottenuto i punteggi più alti, individuando infine con una seconda votazione i progetti vincenti.

I PREMI
Il Primo Premio Assoluto, del valore di 2000 euro (finanziato dal Comune di Saluzzo e dalla Fondazione Amleto Bertoni) e realizzazione del prototipo artigianale e industriale, destinato alla porta giudicata esteticamente più bella, è stato assegnato al progetto “Carve” realizzato da LUIGI BELICCHI residente a Seregno (MB) nato nel 1969. La motivazione è “l’interessante ricerca sulle possibilità di intervento creativo e sulla composizione grafica che può vivere nella porta vincitrice del concorso sia sul piano industriale che artigianale”.
Il Premio destinato ai partecipanti di età inferiore a 30 anni, del valore di 1000 euro (finanziato dal Confartigianato di Cuneo e dalla Fondazione Amleto Bertoni), è stato assegnato a “Ispirazioni” progetto di Arianna Aimar, residente a Saluzzo, nata nel 1990 ““per la semplificazione, la ripresa dei simboli e della grafica ispirata ai portoni antichi della Saluzzo “storica”.
Infine il Premio Speciale Bertolotto spa, del valore di 2000 euro, destinato al progetto più interessante a fini commerciali a “Spire -Il futuro ha un cuore antico” di Rebecca Vittone, residente a Saluzzo nata nel 1997. Motivazione: “La giuria ha apprezzato in questa porta la ricerca storica sfociata in un’ interessante proposta che coniuga una volontà di futuro, rispetto alla storia Saluzzese”.

La Commissione del Concorso:  da sx  l’Arch. Claudio Bonicco, l’artista Elio Garis, Claudio Bertolotto, Presidente di commissione,  l’Arch. Luca Colombatto, Elso Banchero, l’Arch. Gianni Arnaudo,  l’assessore Francesca Neberti per il Comune di Saluzzo, Arturo Demaria, consigliere della Fondazione Amleto Bertoni.

La Commissione del Concorso: da sx l’Arch. Claudio Bonicco, l’artista Elio Garis, Claudio Bertolotto, Presidente di commissione, l’Arch. Luca Colombatto, Elso Banchero, l’Arch. Gianni Arnaudo, l’assessore Francesca Neberti per il Comune di Saluzzo, Arturo Demaria, consigliere della Fondazione Amleto Bertoni.

I tre progetti premiati

I tre progetti Premiati: a sx il vincitore, a dx in alto il Premio Bertolotto Porte, in basso a dx il miglior Under 30

Commissione al lavoro

La Commissione al lavoro

OFFICINA FUNDRAISING: SCOPRI IL PROGETTO E VOTA ONLINE

Un nodo per ricordare a tutti di votare, per chiedere di sostenere Officina Fundraising, innovativo e importante progetto sociale nato a Saluzzo e contribuire al suo finanziamento. Dal 9 settembre al 5 novembre si può votare online sulla piattaforma Che Fare

COS’E’ OFFICINA FUNDRAISING
Officina Fundraising si propone di realizzare la prima piattaforma online territoriale per la raccolta fondi, insegnando alle associazioni a reperire risorse per le loro attività. E’ stato scelto tra 700 progetti a livello nazionale. Siamo tra i primi 40, ma soltanto 3 verranno finanziati, tra quelli più votati entro il 5 novembre 2015.
Officina Fundraising è un progetto della Fondazione Amleto Bertoni – Città di Saluzzo e del C- Lab e vuole sviluppare un laboratorio permanente dedicato alla cultura e favorire la sostenibilità e la moltiplicazione di iniziative culturali e sociali.
Per arrivare tra i primi progetti e finanziare Officina Fundraising abbiamo bisogno del contributo attivo di tutti: per partecipare ti basta un indirizzo mail, e puoi invitare tutti quelli che conosci. Tutti possono partecipare: parlane al lavoro, a scuola, online e tra gli amici. Donaci pochi istanti del tuo tempo.

Votare per Officina Fundraising è semplice: clicca sul sito https://bando.che-fare.com/progetti-approvati/officina-fundraising/ e scegli Officina Fundraising. Inserisci la tua mail e conferma il voto.
Adesso che sei dei nostri fai un nodo e mostralo a tutti. E ricordagli di partecipare!

VOGLIO AIUTARE OFFICINA FUNDRAISING
Se hai un mail puoi iniziare votando seguendo il link indicato.
Aiuta anche i tuoi famigliari a farlo: se hanno un telefono smartphone hanno di sicuro un indirizzo mail utilizzabile.
Vuoi diventare un OF Supporter? Dacci al tua disponibilità per presenziare alle manifestazioni del territorio e promuovere il progetto.

IN TUTTI LUOGHI CHE FREQUENTI

Stampa o condividi il volantino con le istruzioni che trovi:
SCARICA IL VOLANTINO PER VOTARE OF

Flyer istruzioni voto OF

SU FACEBOOK
Aggiungi il tuo MI PIACE alla pagina Facebook di OFFICINA FUNDRAISING e condividi i post, invitando i tuoi amici a votare e fare altrettanto. Ricorda: non basta un MI PIACE su facebook, per votare devi seguire il link e inserire i dati. Puoi utilizzare anche questo link https://goo.gl/7xQ9Dt
Se vuoi puoi mandarci una tua foto o un piccolo video in cui ci sostiene: ricordati di taggare la nostra pagina, così vedremo il tuo post e potremo condividerlo.

SU TWITTER
Bastano 144 caratteri per invitare tutti a votarci: tagga le persone che ritieni interessate e utilizza gli hashtag ufficiali: #faiunnodo #votiamotutti #saluzzofinfinale #faiundono

VIA MAIL
Puoi anche utilizzare la tua mailing list personale ricordati sempre di inserire il link utile al voto https://bando.che-fare.com/progetti-approvati/officina-fundraising/

KAUSS BUSKER FESTIVAL 2015: BUONA LA PRIMA! E SABATO 19 e 26 SETTEMBRE SI REPLICA!

Ottimo esordio dell’evento: premiati i Keily’s Folk. Si replica sabato 19 e 26 settembre 2015.
Le schede per il tour finger food si possono già acquistare in prevendita nei 13 locali convenzionati.

Ottimo esordio per il Kauss Busker Festival 2015, che sabato 12 settembre ha animato le vie del centro di Saluzzo, portando la musica in ogni angolo, fino a Salita al Castello, e intrattenendo i saluzzesi e tutti coloro che hanno scelto la città per trascorrere la serata. Si replica sabato 19 e sabato 26 settembre.
L’avvio della kermesse è stato dato dagli organizzatori in corso Italia alle 17, alla presenza del presidente della Fondazione Amleto Bertoni Enrico Falda, dei consiglieri Claudio Boglio e Giuseppe Cavaglieri, del direttore artistico Luca Testolin di Busker Booking e di Ivan Lodini per Birra Kauss (e con l’amichevole partecipazione informale del sindaco Mauro Calderoni), ed è stato presentato il Premio Kauss Busker Festival, realizzato dall’artigiano saluzzese Giulio Aigotti, che ha esposto anche alcuni dei suoi manufatti. Aigotti ha realizzato per la manifestazione tre pezzi unici, per premiare i migliori busker nelle serate del festival: l’opera raffigura un bicchiere a forma di chitarra, che unisce dunque la musica e la birra, in omaggio al tema del festival. Il primo dei tre è andato ai Keily’s folk, che se lo sono aggiudicato sabato grazie al loro folk tecnicamente impeccabile e coinvolgente, insieme a una selezione di birre Kauss. Applausi anche per gli altri musicisti che hanno animato le vie del centro riscuotendo successo e anche offerte, come insito nella cultura dei musicisti di strada. Oltre agli 8 musicisti annunciati, il pubblico ha potuto ascoltare anche il suono di un’arpa, grazie alla collaborazione di Salvi Harps.

SCHEDE FINGER FOOD IN PREVENDITA!
Incoraggiante anche l’esito del percorso finger food: circa un centinaio di persone hanno acquistato in prevendita la scheda e hanno potuto compiere un viaggio gastronomico attraverso i 13 locali aderenti, per gustare le prelibatezze preparate. Per la seconda serata verrà aumentato il numero di schede in prevendita vista la richiesta crescente. (Le schede acquistate valgono per il sabato prescelto, e i finger food non consumati, non possono essere consumati in altre serate). Le schede sono già disponibili al costo di 15 euro nei vari locali aderenti: Caffè Pellico, Monmartre, Manhattan, Baladin, Baricentro, Depetris Ciculate, Mixology, Turn Over, To Beer, Corona Grossa, Bar Beppe, Tiffany, Caffè Principe.
Oltre alla novità nel menù finger food , anche la line up dei musicisti sarà leggermente diversa: sabato 19 settembre dalle 17 alle 19 e dalle 21 alle 24 si esibiranno Adam Smith, Bruno De Rossi, Newton Family, Gabriele Tiezzi, Valerio Menon & Daniele Galfione, Menny & Speed Harp, Ylamar, Rudy Saitta. L’evento Kauss Busker Festival 2015 è realizzato in sinergia con Fondazione Amleto Bertoni, Confcommercio Ascom Saluzzo, Città di Saluzzo con la direzione artistica di Busker Booking. Oltre ai 13 locali convenzionati, anche numerosi negozi del centro hanno aderito e contribuito alla realizzazione dell’evento. KAUSS BUSKER FESTIVAL SALUZZO è anche su facebook www.facebook.com/kaussbuskerfestivalsaluzzo Info sui musicisti su www.buskerbooking.it

MercAntico di Saluzzo del 18 Ottobre e 15 Novembre 2015: ecco le modalità di partecipazione

Ultimi due appuntamenti annuali con il MercAntico 2015 la terza domenica del mese di ottobre e di novembre, i banchi torneranno nel centro di Saluzzo: le date fissate sono domenica 18 ottobre e domenica 15 novembre.

In entrambi i casi ad affiancare il MercAntico e a garantire l’afflusso in città di pubblico numeroso, ci saranno due eventi collaterali presso la Fondazione Amleto Bertoni: sabato 17 e domenica 18 ottobre “Mattoncino Mania” e esposizione legata al fantastico mondo dei LEGO, mentre domenica 15 novembre sarà l’ultimo giorno della Mostra di Artigianato, nella su formula rinnovata , che conferma la presenza del Concorso “Le due facce del Mobile” e aggiunge un nuovo percorso artistico ed espositivo dedicato al mondo dell’artigianato e della casa.

INFORMAZIONI PER GLI ESPOSITORI
NUOVE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E TARIFFARIO ANNO 2015
Dal 2015 è  possibile presentare una domanda cumulativa per più date.
Nel caso è necessario allegare solamente n°1 marca da bollo per la presentazione della domanda e le restanti pari al numero di mercatini a cui si vuole partecipare.

PER IL DETTAGLIO COSTI E DEL REGOLAMENTO CLICCA QUI

PER IL MODULO DIA CLICCA QUI

PER IL MODULO DIA PER COMMERCIANTI CLICCA QUI

Modalità di pagamento e assegnazione spazi espositivi
Il pagamento del plateatico dovrà avvenire alla consegna della dia.
Lo spazio verrà assegnato all’atto dell’iscrizione.

In caso di mancata partecipazione la Fondazione Amleto Bertoni si impegna esclusivamente alla restituzione della marca da bollo relativa al mercatino in questione e non verrà pertanto corrisposto alcun rimborso per il plateatico. La restituzione delle marche da bollo è garantita solo ed esclusivamente a coloro che comunicheranno la mancata partecipazione entro 7 gg prima della data del mercatino.

La dia andrà presentata esclusivamente presso gli uffici della
Fondazione Amleto Bertoni, Piazza Montebello 1 – 12037 Saluzzo (CN)
nei seguenti giorni e orari:
martedì – mercoledì – giovedì – venerdì dalle ore 9.00 – 13.00
Per recapiti via posta contattare il numero 0175.43527 oppure cell. 346-9499587

Termini di spedizione
Le domande vanno consegnate entro 30 giorni lavorativi antecedenti la data del mercatino.

Assegnazione posteggi
Entro 7 gg prima del Mercatino la Fondazione Amleto Bertoni comunicherà il posto assegnato, i posteggi dovranno essere impegnati entro e non oltre le ore 8.00 del mattino del Mercatino. Vi informiamo fin da ora che verrà data precedenza ai Titolari di Autorizzazione al Commercio su Area Pubblica, i quali non hanno obbligo di presentazione della domanda nei termini riservati all’hobbista. Qualora il posto assegnato all’hobbista venga richiesto da un Commerciante, ai sensi della legge la Fondazione Bertoni deve dare precedenza al Titolare di Licenza: pertanto l’hobbista verrà spostato e l’ Ente Organizzatore si impegnerà a garantire comunque una buona posizione all’interno dell’area del Mercatino.

Termini di partecipazione riservata ai Titolari di autorizzazione al commercio su suolo pubblico
I commercianti potranno avvalersi della precedenza rispetto all’hobbista sulla scelta dello spazio espositivo. Dovranno essere in possesso di regolare licenza, Vara con il timbro dell’anno corrente e tutte le documentazioni necessarie per eventuale controllo della Polizia Municipale del Comune di Saluzzo.
Anche ai titolari di licenza potrà essere applicata la formula di abbonamento dei Mercatini.